Politica
Oggi a Palazzo Bianco

Il sindaco di Chiavari incontra il presidente di Amt

“Abbiamo affrontato diversi temi legati al servizio di trasporto pubblico locale e ci siamo confrontati sulle prossime iniziative da mettere in campo"

Il sindaco di Chiavari incontra il presidente di Amt
Politica Chiavari - Lavagna, 24 Gennaio 2023 ore 17:20

A Palazzo Bianco il sindaco Fedrrico Messuti ha incontrato questa mattina il presidente di AMT, Ilaria Gavuglio. Erano presenti anche Alessandra Ferrara, assessore ai trasporti del Comune di Chiavari, e Antonio Segalerba presidente del consiglio comunale.

“Abbiamo affrontato diversi temi legati al servizio di trasporto pubblico locale e ci siamo confrontati sulle prossime iniziative da mettere in campo"

“Abbiamo affrontato diversi temi legati al servizio di trasporto pubblico locale e ci siamo confrontati sulle prossime iniziative da mettere in campo - dichiara il sindaco Messuti - Ho ribadito l’importanza della collaborazione tra Comune e AMT per mantenere elevati gli standard qualitativi dei servizi offerti, tenendo presente le peculiarità e i bisogni della città. Come è avvenuto con la linea urbana 902, attivata nel 2018, e prorogata per tutto il 2023 con nuove fermate nei quartieri di Caperana e Sampierdicanne. È stata, inoltre, l’occasione per chiedere di implementare il servizio di trasporto notturno estivo per i turisti, residenti e tutti i ragazzi del territorio che frequentano le discoteche, evitando l’utilizzo di mezzi privati con annesse conseguenze in termini di sicurezza. Il vicesindaco metropolitano Segalerba porterà questo progetto anche all’attenzione dell’ente metropolitano”.

Il presidente di Amt Ilaria Gavuglio dichiara “Ringrazio il sindaco Messuti, l’assessore Ferrara e il presidente Segalerba per l’incontro di questa mattina. È stata un’occasione importante per confrontarci sulle tematiche legate alla mobilità. Il trasporto pubblico è un asset essenziale per lo sviluppo della mobilità sostenibile e la valorizzazione del territorio. Il nostro impegno, come AMT, è di ascoltare e comprendere sempre meglio le esigenze dei singoli territori che compongono il perimetro metropolitano”.

Seguici sui nostri canali