Menu
Cerca

Il Tigullio occidentale dichiara guerra contro chi chiede l'elemosina

Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino hanno emesso ordinanze analoghe contro l’accattonaggio anche non molesto 

Il Tigullio occidentale dichiara guerra contro chi chiede l'elemosina
Politica Rapallo - Santa Margherita, 28 Giugno 2018 ore 10:21

Sicurezza e decoro, i Comuni di Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino hanno emanato, per il periodo estivo, con validità sino a fine agosto, ordinanze analoghe, a parte alcune varianti sulle specificazioni dei luoghi dove, per esempio, applicare il divieto di accattonaggio non  molesto. A darne notizia l’edizione odierna de Il Secolo XIX.

Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino hanno emesso ordinanze analoghe contro l’accattonaggio anche non molesto

Quello molesto è vietato sull’intero territorio dei tre Comuni e nella categoria rientra anche l’impiego di minori, anziani e disabili per richiedere l’elemosina. L’accattonaggio in genere diventa vietato, per tutte e tre le cittadine, sui mercati, davanti a negozi e banche, sulle spiagge, nei giardini pubblici, ma anche nei centri storici e sugli incroci. Tra i comportamenti proibiti anche il bivacco e l’occupazione di aree pubbliche, mentre la musica dovrà essere interrotta a mezzanotte e mezza.