Menu
Cerca

Lavagna, Corsi: “Il progetto per una città più vigilata”

"Il grave fatto di sangue accaduto a Chiavari testimonia ancora una volta la necessità che l’attenzione sul tema della sicurezza debba essere al centro dell’azione politica come più volte da noi indicato"

Lavagna, Corsi: “Il progetto per una città più vigilata”
Politica Chiavari - Lavagna, 26 Aprile 2019 ore 08:48

Laura Corsi, candidato sindaco 100% Lavagna, sottolinea la necessità di mettere al centro della discussione politica il tema della sicurezza.

Le parole del candidato:

“Il grave fatto di sangue accaduto a Chiavari testimonia ancora una volta la necessità che l’attenzione sul tema della sicurezza debba essere al centro dell’azione politica come più volte da noi indicato.
Il progetto per una città più vigilata unitamente alla collaborazione e al coordinamento con le forze dell’ordine e la prefettura sono un caposaldo del nostro programma per il nuovo governo di Lavagna.

Apprendiamo con favore che Toti e Viale chiedono all’unisono una commissione d’inchiesta sulla mafia in Liguria : per noi Lavagnesi onesti è un importante segnale di attenzione ad una città come la nostra che ha dovuto subire costanti condizionamenti e umiliazioni da realtà di stampo mafioso, così radicate da provocare lo scioglimento dell’Amministrazione Comunale .

Siamo comunque convinti che, prima di tutto, occorra una forte reazione della stessa comunità cittadina, attraverso la condivisione di principi e comportamenti improntati alla legalità e libertà, così come siamo certi che sia anche necessaria la giusta attenzione e il tempestivo intervento di Istituzioni e forze dell’ordine , per consentire a tutti noi di vivere in un ambiente sicuro e libero”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli