Menu
Cerca

Libera Rapallo critica sulla gestione della tassa di soggiorno

Libera Rapallo critica sulla gestione della tassa di soggiorno
Politica Rapallo - Santa Margherita, 24 Ottobre 2018 ore 18:11

Libera Rapallo critica la gestione dei proventi derivanti dalla tassa di soggiorno istituita dal comune di Rapallo lo scorso 1 aprile.

“Secondo il regolamento non meno del 60% delle entrate doveva essere finalizzato alla promozione”

Secondo quanto dichiara Libera Rapallo dei 500mila euro ad oggi incassati, ben 350mila sono stati impegnati per coprire i costi degli eventi 2018.

“Come Libera Rapallo auspicavamo che il gettito derivante dall’applicazione della tassa di soggiorno, venisse destinato alla valorizzazione del nostro territorio (storia, cultura, tradizioni, gastronomia), all’introduzione di una card che permettesse al cliente-turista di accedere ad alcuni servizi e di beneficiare di alcune riduzioni; il tutto, invece, si è tramutato in uno strumento per fare cassa e dare sfogo alle esigenze di bilancio”.