Menu
Cerca

Libera Rapallo e la proposta del Vigile di Quartiere

La proposta di istituire il Vigile di Quartiere va nella direzione di offrire una risposta al “senso di insicurezza e disagio” della nostra società, con l’intento di creare un’interazione fra cittadini e istituzioni

Politica Rapallo - Santa Margherita, 08 Aprile 2019 ore 11:27

Il tema della sicurezza urbana è un argomento complesso, che richiede risposte su piani diversi e una forte azione di coordinamento.  A tirare fuori l’argomento è Libera Rapallo.

Libera Rapallo e la proposta del Vigile di Quartiere

“L’attività del Vigile di Quartiere va inquadrata nell’ambito di un più vasto progetto in materia di sicurezza, ma anche di solidarietà.

La proposta di istituire il Vigile di Quartiere va nella direzione di offrire una risposta al “senso di insicurezza e disagio” della nostra società, con l’intento di creare un’interazione fra cittadini e istituzioni.

Le principali aree d’intervento del Vigile di Quartiere saranno:

– tutela della qualità urbana, per il monitoraggio dei problemi relativi alla mobilità e sicurezza stradale, all’abusivismo edilizio, alla verifica di ogni situazione di degrado al decoro e all’arredo ambientale;

– sicurezza sociale, vigilando davanti alle scuole, sorvegliando i luoghi d’aggregazione giovanile e i parchi, mantenendo i contatti con le associazioni del volontariato, contrasto di atti teppistici e di vandalismo, verifica ed eventuale recupero di veicoli abbandonati e costante segnalazione del degrado di importanti strutture di sicurezza (recinzioni, attrezzature, ecc.)”.

Il Vigile di Quartiere sarà identificabile grazie al distintivo riportante la dicitura “Vigile di Quartiere”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli