Manutenzione lungo Entella lavagnese, la responsabilità è del Comune di Lavagna

Discussa martedì 24 ottobre, in Consiglio regionale un'interrogazione del MoVimento 5 Stelle Liguria sul tema

Manutenzione lungo Entella lavagnese, la responsabilità è del Comune di Lavagna
29 Ottobre 2017 ore 09:07

Lungo Entella di Lavagna, la discussione nel Consiglio regionale dell’interrogazione del Movimento Cinque Stelle

Per Pisani (M5S) la manutenzione del lungo Entella è responsabilità del Comune

Chi sono i responsabili della mancata manutenzione della sponda lavagnese del lungo Entella? Lo hanno chiesto in questi mesi, gli esponenti regionali del Movimento Cinque Stelle Liguria. “Finalmente sappiamo di chi è la responsabilità. – ha detto il consigliere regionale Gabriele Pisani -. L’assessore Giacomo Giampedrone, alla nostra ennesima richiesta con un’interrogazione in Consiglio regionale, ha finalmente indicato nel comune di Lavagna, Egua e Idrotigullio i responsabili ultimi, e ciò dovrebbero mettere in allarme il commissario straordinario. Al Comune e al suo commissario chiediamo, tuttavia, di attivarsi con tutte le sue forze per verificare la conformità della vecchia richiesta al nuovo fondo a cui attingerà per non ritrovarci tra un anno nella stessa condizione oggi e, a sua volta, di sollecitare anche i gestori della rete fognaria per la loro quota parte”.

Manutenzione del lungo Entella, interventi non più rimandabili

Pisani ha aggiunto che, in caso di nuovi rinvii degli interventi di manutenzione, il collettore fognario sottostante la pista ciclabile può prima o poi rompersi. “Se si continua a rimandare, prima o poi il collettore fognario che passa sotto la pista ciclabile si romperà. Ciò può provocare conseguenze potenzialmente ben più gravi, con possibili infrazioni a livello europeo e sanzioni, con costi a cascata su tutta la cittadinanza. Al di là delle competenze, dalla Giunta Toti ci attendiamo che faccia di più per venire incontro ai problemi del comune di Lavagna come correttamente già fatto per quello di Chiavar. Perché, se è vero che la responsabilità ultima è dei comuni, la maggior parte dei fondi per queste opere sono regionali”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità