Politica

M5S: Traversi da «trombato» a «ripescato»

La sua esclusione dalle parlamentarie, dopo quella dalle comunali, aveva fatto molto discutere: ora la candidatura di Traversi rispunta ai collegi uninominali. Oltre a lui erano rimasti esclusi Barbara Boni, Barbara Tronchi e Davide Grillo

M5S: Traversi da «trombato» a «ripescato»
Politica Chiavari - Lavagna, 24 Gennaio 2018 ore 08:17

Roberto Traversi sarà candidato con il M5S all'uninominale: dopo la discussa esclusione dalle parlamentarie, il chiavarese torna in corsa, ed anzi in pole position.

Traversi torna candidato con il M5S

Aveva fatto discutere parecchio, a Chiavari come un po' in tutto il Tigullio, l'esclusione di Roberto Traversi dalle parlamentarie del Movimento Cinque Stelle: era la seconda bocciatura di seguito della sua candidatura, dopo quella avvenuta la primavera scorsa quando l'architetto chiavarese aveva intenzione di candidarsi alla guida della città. Anche in quel caso il Movimento gli aveva negato il simbolo, ed allora come oggi senza addurre chiare motivazioni.

Trapela tuttavia ora l'indiscrezione - è il Secolo XIX di stamane a darne notizia - che Traversi sarebbe stato «ripescato», anzi sarebbe in cima alla lista di candidature all'uninominale proposte in casa grillina, in cui il Movimento presenterà una serie di volti della società civile senza passare dalle parlamentarie online. Non ancora certo il collegio in cui si presenterà (se il più presumibile collegio 5, Genova-Tigullio o il 4 Genova centro - Valbisagno - Bargagli), ma proprio il suo nome sarebbe l'unico su cui vi è una certa sicurezza, ed a cui lo stesso Di Maio avrebbe dato l'ok. Tra camera e senato in Liguria all'uninominale il M5S dovrebbe presentare altri 8 nomi, su cui ancora resta il mistero: ed è lecito domandarsi se fra questi potrebbero esservi altri «ripescaggi» di esclusi alle parlamentarie, come Barbara Boni, Barbara Tronchi e Davide Grillo.