Menu
Cerca
Sestri Levante

Muzio: “Ripristinare e rafforzare il servizio di Guardia Medica per la Val Petronio”

Il capogruppo in Regione di Forza Italia – Liguria Popolare presenta una Interrogazione a risposta immediata alla Giunta Toti

Muzio: “Ripristinare e rafforzare il servizio di Guardia Medica per la Val Petronio”
Politica Sestri - Val Petronio, 20 Aprile 2021 ore 16:04

Riattivare quanto prima e rafforzare il polo di Guardia Medica di Sestri Levante, che garantisce il servizio ai Comuni della Val Petronio nei giorni festivi e prefestivi. E’ quanto chiede il consigliere regionale Claudio Muzio, capogruppo di Forza Italia – Liguria Popolare, che sul tema ha depositato nel tardo pomeriggio di ieri un’Interrogazione a risposta immediata rivolta alla Giunta Toti.

Il capogruppo in Regione di Forza Italia – Liguria Popolare presenta una Interrogazione a risposta immediata alla Giunta Toti

“La chiusura della Guardia Medica di Sestri Levante, ancorché temporanea, rappresenta un impoverimento dei presidi sanitari nel territorio della Val Petronio e comporta un ulteriore sovraccarico sul polo di Chiavari, che già è chiamato a coprire un bacino di utenza di gran lunga superiore agli standard ottimali”, dichiara Muzio. “Vi è un problema di carenza di personale e di remunerazione dei medici di Guardia Medica che sta mettendo a rischio questo servizio nel Tigullio Orientale e a cui è estremamente difficile supplire con i Gsat, i gruppi strutturati di assistenza territoriale che si occupano dell’emergenza Covid e che non prestano servizio notturno”, prosegue. “Ritengo dunque necessario mettere in campo tutte le azioni possibili affinché l’assistenza garantita dalla Guardia Medica sui nostri territori non venga depotenziata e sia anzi rafforzata. Per questo ho presentato una Interrogazione in tal senso alla Giunta regionale”, conclude il capogruppo di Forza Italia – Liguria Popolare