Politica
fincantieri

Muzio: "Riva, necessaria una nuova viabilità"

Previsto l'aumento del passaggio di mezzi pesanti nel centro abitato di Riva Trigoso

Muzio: "Riva, necessaria una nuova viabilità"
Politica Sestri - Val Petronio, 21 Dicembre 2022 ore 16:34

“Mettere in campo ogni azione idonea finalizzata alla progettazione e alla realizzazione della nuova viabilità per i mezzi pesanti diretti in Fincantieri o Arinox a Riva Trigoso, dando seguito a quanto già preannunciato dal presidente Giovanni Toti il 26 novembre in occasione del varo del pattugliatore Marcantonio Colonna; attivare inoltre quanto prima, a tal fine, il tavolo di confronto da me proposto in Consiglio Regionale lo scorso 8 novembre, anche con l’obiettivo di definire un Accordo di Programma relativo agli interventi, agli investimenti e alla nuova configurazione delle aree Fincantieri a Riva Trigoso”. E’ quanto chiede il consigliere regionale Claudio Muzio, capogruppo di Forza Italia, con un ordine del giorno che verrà votato questo pomeriggio nell’ambito della sessione di bilancio di Regione Liguria.

Nuova viabilità

“Una nuova viabilità che riduca drasticamente il transito del traffico pesante nel centro di Riva Trigoso è di fondamentale importanza per i residenti, che attendono quest’opera da tanti anni: era il 1999, infatti, quando l’allora Programma di riqualificazione urbana e sviluppo sostenibile del territorio (P.R.U.S.S.T.) di Sestri Levante conteneva nelle sue previsioni la realizzazione di questa nuova strada”, spiega Muzio.

“La necessità di questa infrastruttura è emersa, da ultimo, dopo la presentazione da parte di Fincantieri, nello scorso mese di maggio, del progetto per l’ampliamento e la messa in sicurezza del fronte mare dello stabilimento rivano, che comporterà un significativo aumento del passaggio di mezzi pesanti nel centro abitato di Riva Trigoso”, prosegue il consigliere regionale.

Richiesto un tavolo di confronto

“Questa è una delle criticità, assieme a quelle riguardanti l’erosione costiera, evidenziate da diversi soggetti nelle loro osservazioni al progetto preliminare di Fincantieri e dal sottoscritto nell’Interrogazione discussa in Regione nella seduta dell’8 novembre, nel corso della quale l’assessore Giampedrone ha espresso parere favorevole all’attivazione, da me proposta, di un tavolo di confronto finalizzato a trovare, in vista della progettazione definitiva, un punto di equilibrio tra le richieste di sviluppo di una realtà industriale strategica quale Fincantieri e le esigenze del territorio”, sottolinea ancora Muzio.

“Con questo ordine del giorno, che si pone in continuità con l’Interrogazione, mi faccio parte attiva per dare seguito a quanto emerso in Consiglio Regionale l’8 novembre ed anche alla richiesta del Comune di Sestri Levante alla Regione, pervenutami per conoscenza il 15 dicembre, di un incontro propedeutico all’avvio dell’iter progettuale della nuova strada. Desidero infine ringraziare il presidente Giovanni Toti e l’assessore regionale Giacomo Giampedrone per la disponibilità e l’impegno dimostrati su questo tema”, conclude il capogruppo di Forza Italia.

Seguici sui nostri canali