Politica
Messuti

Nuovi parcheggi per residenti a Chiavari in corso Colombo

“Completiamo l’offerta sul lungomare anche con i 35 nuovi stalli bianchi nell’area ex Alaggi"

Nuovi parcheggi per residenti a Chiavari in corso Colombo
Politica Chiavari - Lavagna, 24 Maggio 2022 ore 07:17

“Abbiamo realizzato 32 nuovi parcheggi gratuiti per residenti in corso Colombo, davanti al campo Celeri di Colmata mare per compensare quelli persi con la ciclabile. Tutti i proprietari di veicoli intestati a cittadini residenti, indipendente dalla zona della città, potranno parcheggiare senza dover esporre tagliandi. Mentre, chi è in possesso di un mezzo aziendale si potrà interfacciare con il comando dei vigili - afferma il candidato sindaco Federico Messuti.

Completiamo l’offerta sul lungomare anche con i 35 nuovi stalli bianchi nell’area ex Alaggi, che saranno inaugurati entro questa settimana, accanto alla rotonda Ravenna. Ricordiamo che la nostra amministrazione ha voluto gestire il sistema di parcheggi a pagamento tramite la società partecipata Marina Chiavari, risolvendo il contratto con Apcoa e garantendo il frazionamento della tariffa oraria, con il minimo di 0,20 centesimi, e il pagamento con carta di credito e bancomat. Abbiamo anche introdotto la tariffa speciale per residenti di 0,50 centesimi l’ora all’interno del parcheggio Assarotti e di 1 euro al giorno nelle aree blu del fronte mare. E la gratuità dei parcheggi per le auto elettriche. Chiavari avrà anche 53 parcheggi pubblici gratuiti in corso Buenos Aires, adiacenti a vico Saline, oltre a 65 parcheggi a Caperana dal Bar Fox. Ulteriori 25 in fase di progettazione in via Pio X e altri 820 interrati gratuiti in Colmata. Nel quartiere di Ri abbiamo sistemato e reso fruibile l’area parcheggio dello stadio Gastaldi. Mentre sul fronte mare, realizzeremo 40 nuovi parcheggi nell' ex canterino del Torriglia in zona Preli, oltre a quelli creati negli anni scorsi nella zona dell’ex camping che andranno a sommarsi ai 52 stalli pubblici a rotazione del silos della Colonia Fara. I parcheggi a Chiavari non mancano, basta leggere il venerdì mattina (giorno di mercato) l’indicatore a messaggio variabile del park Assarotti, e del park Cattaneo, per capire che vi è sempre disponibilità di posti auto".

"Oggi Chiavari ricava circa due milioni di euro dal sistema dei parcheggi blu, rispetto al milione della precedente gestione privata di Apcoa, risorse che possono essere investite a favore dei chiavaresi. Non dimentichiamo la denuncia, a tutte le autorità competenti, dei nostri avversari di un tempo, oggi candidati, che ci volevano impedire di procedere con la gestione diretta. Ed ora, improvvisamente, sono diventati tutti paladini degli interessi dei chiavaresi? Andiamo avanti sulla strada iniziata in questi cinque anni di amministrazione con Marco Di Capua, per aumentare i parcheggi e le aree di sosta per i cittadini residenti. Serve continuità per proseguire con tutti i progetti che abbiamo avviato, migliorando Chiavari con i fatti e non con le parole come fanno i nostri avversari” chiude Federico Messuti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter