Politica
Chiavari

Orecchia chiede il ripristino del Miglio Blu

L'interrogazione del consigliere comunale di Chiavari

Orecchia chiede il ripristino del Miglio Blu
Politica Chiavari - Lavagna, 02 Agosto 2022 ore 08:06

"Molti cittadini sollecitano da tempo il ripristino del Miglio Blu". Ad affermarlo è il consigliere comunale di Chiavari Nicola Orecchia, autore di un'interrogazione indirizzata all'amministrazione comunale della stessa città volta a sollecitare il ritorno di tale iniziativa.

Il fulcro della questione

"Nell’anno 2016 - spiega Orecchia - l’Amministrazione Levaggi, su proposta dell’Assessorato all’Ambiente da me rappresentato, ed in collaborazione con la Chiavari Nuoto ASD, aveva realizzato il Miglio Blu “Marino Ianni”, una corsia natatoria rettilinea, delimitata da n. 21 boe gialle, (installate e fornite gratuitamente da Italsub S.r.l.), indicanti le distanze percorse, poste al di fuori delle dighe di protezione e parallela alla spiaggia di Preli, per consentire il nuoto in mare aperto in totale sicurezza rispetto alle imbarcazioni a motore, in uno dei tratti più belli del nostro litorale, da Piazza dei Pescatori fino alla scogliera adiacente alla Colonia Piaggio, per una lunghezza totale di 926 metri, in modo da compiere un miglio marino tra andata e ritorno. L’iniziativa era stata molto apprezzata e aveva riscosso da subito un grande successo tra gli appassionati di ogni età e livello di preparazione, compresi moltissimi turisti. Anche nello scorso mandato, l’Amministrazione Di Capua ne aveva curato l’allestimento per ogni estate fino all’anno 2019. Da allora, però, il Miglio Blu non è stato più allestito e neppure quest’estate l’attuale maggioranza ha ancora provveduto a ripristinarlo, nonostante siamo già arrivati ad agosto, le condizioni meteo siano molto favorevoli e la temperatura dell’acqua del mare ottimale per il nuoto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter