Menu
Cerca

Parchi, il Pd all’attacco: “Servono finanziamenti”

Nel mirino dei consiglieri il taglio alle zone protette

Parchi, il Pd all’attacco: “Servono finanziamenti”
Politica Sestri - Val Petronio, 03 Dicembre 2018 ore 17:54

I consiglieri regionali del Pd ligure Giovanni Lunardon, Luca Garibaldi e Luigi De Vincenzi attaccano Toti sulla questione parchi.

Parchi, il Pd all’attacco: “Servono finanziamenti”

“Dopo il tentativo, fortunatamente fallito, di estendere il piano casa ai parchi, il taglio dei fondi, la proposta di abolirne alcuni (Montemarcello) e il ridimensionamento dei confini di altri, una nuova tegola si abbatte sulle aree protette liguri.

Avevamo già denunciato in passato l’esclusione di Urbe dal Parco dei Beigua nonostante il Comune e la comunità del Parco ne avessero votato l’ingresso, oggi scopriamo che il sito di Valle Gargassa, zona di grande pregio, è stato cancellato con un colpo di penna dai confini del Parco del Beigua. I Comuni della Valle Stura, a partire da Rossiglione, sono sul piede di guerra e noi siamo al loro fianco in questa battaglia.

Ma sui parchi si è aperto anche un altro fronte nel corso della discussione sul Bilancio 2019. Visto che è importante dotare questi Enti degli strumenti minimi per farli funzionare, facciamo nostra la battaglia di Federparchi per l’istituzione di un fondo di rotazione, che consenta di finanziare la progettazione e quindi accedere ai bandi europei. Un altro impegno che chiediamo alla Giunta ligure è di non diminuire ulteriormente i finanziamenti ai parchi, già ridotti all’osso da questa maggioranza”.