Politica

Pedaggi per le pubbliche assistenze, approvato ordine del giorno in Regione

“Vogliamo mettere tutte le pubbliche assistenze nelle condizioni ottimali per lo svolgimento del loro essenziale servizio"

Pedaggi per le pubbliche assistenze, approvato ordine del giorno in Regione
Politica Valli ed entroterra, 30 Gennaio 2018 ore 19:13

E’ stato approvato all’unanimità l’ordine del giorno, presentato dal capogruppo di Forza Italia Angelo Vaccarezza e sottoscritto anche dall’altro componente del gruppo Claudio Muzio, che impegna la giunta ad attivarsi presso Società Autostradali per ampliare il concetto di soccorso, comprendendo anche il trasferimento mediante veicolo sanitario di persone bisognose di assistenza e i cosiddetti “viaggi di ritorno a vuoto”, in modo tale da escludere le pubbliche assistenze dal pagamento dei pedaggi autostradali quando sono impegnate in attività di soccorso.

“Vogliamo mettere tutte le pubbliche assistenze – spiega Muzio – nelle condizioni ottimali per lo svolgimento del loro essenziale servizio, senza gravarle di pesi che rischiano di soffocarle”

Prima del voto l’assessore alla sanità Sonia Viale ha espresso parere favorevole.