Menu
Cerca
A12

Pedaggi, Muzio chiede a Regione Liguria di insistere per nuove esenzioni

In particolare nei tratti fra Sestri Levante e Rapallo, di competenza Aspi, e Sestri Levante-La Spezia, gestito da Salt

Pedaggi, Muzio chiede a Regione Liguria di insistere per nuove esenzioni
Politica Sestri - Val Petronio, 11 Maggio 2021 ore 16:29

Oggi il consigliere regionale di Forza Italia Claudio Muzio ha illustrato un’interrogazione per chiedere l’esenzione dal pagamento del pedaggio autostradale nei tratti interessati dai cantieri.

In particolare nei tratti fra Sestri Levante e Rapallo, di competenza Aspi, e Sestri Levante-La Spezia, gestito da Salt

L’ex sindaco di Casarza si è riferito in particolare all’A12 ed ai tratti fra Sestri Levante e Rapallo, di competenza Aspi, e Sestri Levante-La Spezia, gestito da Salt. Il consigliere azzurro ha ricordato anche la chiusura in entrata in direzione Genova del casello di Sestri Levante, iniziata il 26 aprile e che sarebbe dovuta concludere l’8 maggio, prima che Autostrade per l’Italia cambiasse idea e riaprisse il casello il 28 aprile. «I cittadini – dice Muzio – sono stati costretti a subire per due giorni pesanti disagi senza avere poi nessun tipo di risarcimento o esenzione». L’assessore regionale alle infrastrutture Giacomo Giampedrone ha risposto dicendo di condividere le preoccupazioni di Muzio, ricordando la richiesta più volte avanzata da Regione Liguria di un automatismo nell’applicazione di esenzioni o riduzioni dei pedaggi in caso di lavori, ribadendo l’impegno della giunta Toti in questo senso.