Menu
Cerca

Pedaggi Pubbliche Assistenze, Muzio: “Esenzione non solo per le emergenze”

Occorre una modifica legislativa a livello nazionale

Pedaggi Pubbliche Assistenze, Muzio: “Esenzione non solo per le emergenze”
Politica Chiavari - Lavagna, 26 Novembre 2018 ore 17:40

“Occorre rendere stabile e definitiva l’esenzione dal pagamento dei pedaggi autostradali da parte delle Pubbliche Assistenze, estendendo questa misura anche ai servizi non legati all’emergenza. Per fare ciò è necessaria una modifica legislativa a livello nazionale, richiesta da me e dal collega Angelo Vaccarezza sin dal dicembre 2016, quindi ben prima del crollo del Ponte Morandi, con due iniziative in Consiglio Regionale”.

Pedaggi Pubbliche Assistenze, Muzio: “Esenzione non solo per le emergenze”

E’ quanto ha dichiarato Claudio Muzio, consigliere regionale di Forza Italia e segretario dell’Ufficio di Presidenza, intervenendo questo pomeriggio in dichiarazione di voto su una mozione presentata dal gruppo della Lega e avente ad oggetto i pedaggi gratuiti per i mezzi di soccorso.
“In particolare – ha proseguito Muzio – occorre modificare l’art. 373 del Regolamento di esecuzione del Codice della Strada, che disciplina questa materia e la cui mancanza di chiarezza ha causato negli ultimi anni molti contenziosi.

Senza tale modifica si rischia di rimanere in una situazione normativa di incertezza, a tutto
svantaggio delle Pubbliche Assistenze e del prezioso servizio che svolgono sul nostro territorio”.
“Auspico dunque – ha concluso il consigliere regionale di Forza Italia – che si proceda speditamente in questa direzione e che il Governo mantenga fede alle promesse fatte”.