Chiavari

Piste ciclabili, Giardini: “Serve una commissione”

"Non c'è uno studio reale del piano del traffico"

Piste ciclabili, Giardini: “Serve una commissione”
Chiavari - Lavagna, 25 Luglio 2020 ore 11:56

Il consigliere comunale di Chiavari Giovanni Giardini interviene sulla realizzazione delle nuove piste ciclabili in città.

Il commento

“Troppi rischi in città, è il momento di cercare soluzioni urgenti.  La pericolosità dell’incrocio è ormai nota da tempo. Un nuovo problema sono le piste ciclabili che ad oggi risultano già fruibili e in fase di completamento.  Si vengono a creare situazioni di criticità tra pedoni e ciclisti. Pericolosi diventano i passi carrai che interferiscono tra pista ciclabile e immissione sulla carreggiata. La Via dell’acqua sta creando disagi alle attività commerciali e a tutti quei cittadini che hanno l’ingresso delle loro abitazioni (condomini) prospicienti alla pista stessa.  Sono sempre stato scettico sulle piste ciclabili “fai da te” non avendo uno studio reale del piano del traffico. Capisco l’importanza di avere avuto dei contributi a costo zero per le casse comunali , ma a mio avviso, bisognava usarli in modo migliore, non certo come in questo caso con la regia di certi  Amministratori illuminati”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità