Politica
il giuramento

Portofino, si è insediato il nuovo consiglio comunale: si parte dal Puc

La composizione del nuovo consiglio tra conferme e novità; molti i giovani

Portofino, si è insediato il nuovo consiglio comunale: si parte dal Puc
Politica Rapallo - Santa Margherita, 23 Ottobre 2021 ore 07:40

Nel pomeriggio di venerdì 22 ottobre, all’interno del Teatrino, è stata presentata la squadra che seguirà l’Amministrazione del Comune di Portofino.

La squadra

Il Sindaco Matteo Viacava, rieletto al secondo mandato, seguirà il Turismo, la Salute, lo Sviluppo Eeconomico, la Protezione Civile, il Patrimonio e le Partecipate. Vice sindaco, confermato, Giorgio D’Alia con deleghe al Bilancio, ai Trasporti, agli Affari Generali e alla Viabilità. Terzo assessore, al posto dell’uscente Roberto Viacava, è stato nominato Giulio Pastro: l’ex consigliere seguirà Igiene Ambientale, Transizione Ecologica e Animali. Altre conferme per Margherita Gimelli ed Emanuela Morabito. La prima consigliera, nominata capo gruppo consigliare, detiene le deleghe alle Politiche Culturali, Artigianato, a Castello Brown, Eventi, Sociale e Rapporti con il personale. Alla seconda sono state affidate la Comunicazione e il Marketing, lo Sviluppo Ecologico e Turistico di Portofino. Le deleghe all’Urbanistica e Processi di Riqualificazione, Lavori Pubblici e Progetto per il tunnel sono state affidate a Paolo Ramasco. Greta Viacava seguirà le Politiche giovanili e il Commercio mentre a Marco Oneto è stato affidato lo Sviluppo economico del porto, il Demanio e lo Sport.

Infine confermati consiglieri Federico Repetto e Mario Viviani rispettivamente con sentieri del monte spiagge e cimitero per il primo, Polizia locale, Ambulatorio e Pubblica Assistenza il secondo.

L'intervento del Sindaco

Queste le prime parole di Matteo Viacava a margine del consiglio: “C’è un gruppo di ragazzi che ha a cuore Portofino. A un gruppo confermato e collaudato si aggiungono altre figure motivate. Abbiamo lavorato sodo in questi anni, in tempi così duri, perché amiamo il nostro paese e ci è stato riconosciuto dai portofinesi”.
Durante il primo consiglio è stato anche presentato il nuovo PUC, il primo redatto nella storia portofinese. “Con grande piacere abbiamo presentato il nuovo piano urbanistico, un lavoro per i servizi e per le infrastrutture che possano dare un’ulteriore svolta positiva al nostro bellissimo paese. Portofino fa parte di quei paesi al mondo che è rimasto come cent’anni; questo piano urbanistico prevede semplicemente quelle opere e quelle infrastrutture studiate in sinergia con il territorio, con l’Ente Parco. Credo che il PUC possa essere uno strumento di tutela, di promozione e sviluppo, lavorando sempre insieme con tutti gli enti. Sono fiero di poter portare a conoscenza dei nostri cittadini questo progetto che rappresenta lo sviluppo del nostro territorio”.