Politica

Pubblicati tutti i redditi: Levaggi il «Paperone d’oro»

Conti in tasca ai politici chiavaresi: dai 146mila euro dell'ex sindaco ai 6.900 di Cesaretti

Pubblicati tutti i redditi: Levaggi il «Paperone d’oro»
Politica Chiavari - Lavagna, 31 Gennaio 2018 ore 12:30

Sono stati pubblicati, nell’albo pretorio del comune di Chiavari, visibile sul sito internet di Palazzo Bianco, tutti i redditi dei politici chiavaresi.

Tutti i redditi dei politici chiavaresi

In base alla legge sulla trasparenza, sono stati pubblicati sul sito del Comune i redditi di sindaco, assessori e consiglieri comunali di maggioranza e di opposizione. I redditi sono riferiti alle dichiarazioni presentate nel 2017, e riferite all’anno 2016.

Reddito più alto di Palazzo Bianco è quello dell’ex sindaco, l’ingegner Roberto Levaggi capogruppo di “Noi di Chiavari” con 146.805 euro; seguono al secondo posto il presidente del consiglio comunale, l’avvocato Antonio Segalerba, con 96mila euro, e quindi l’assessore a personale e sanità il dott. Giuseppe Corticelli con 88mila.
Fuori dal podio, il sindaco Marco Di Capua con 72mila euro, che di professione fa il commercialista, davanti al dott. Alberto Corticelli, capogruppo di “Avanti Chiavari” e l’architetto Giovanni Giardini, capogruppo di “Cambia con me Chiavari da Tutelare” entrambi con 69mila euro. Il capogruppo Pd-La Città di tutti, il docente universitario Pasquale Cama ha dichiarato 56.947 euro, mentre l’assessore ai lavori pubblici Massimiliano Bisso 53.141 euro lordi. Sfiorano i 50mila euro Giorgio Canepa (Partecipattiva) con 49mila, Paolo Garibaldi (Avanti Chiavari) con 47mila, e il capogruppo di Chiavari Sempre al centro Sandro Garibaldi con 42.865 euro.
Segue l’assessore a istruzione e famiglia Fiammetta Maggio con 40 mila. 32 mila euro per Silvia Garibaldi, (Noi di Chiavari), 23mila per l’avvocato Federico Messuti (Avanti Chiavari), 21 mila per l’assessore alla Promozione della Città, l’esercente Gianluca Ratto, 19mila per Claudia Brignole, 15mila per Alice Galli (Avanti Chiavari), il consigliere Daniela Colombo (Noi di Chiavari) con 14 mila e il vicesindaco e assessore alla cultura Silvia Stanig (Partecipattiva) ha dichiarato 12.483 euro. Infine nel 2016 ha dichiarato 6.900 euro David Cesaretti (Avanti Chiavari).

Unici redditi mancanti al momento, quelli dei consiglieri del gruppo “Avanti Chiavari” Alberto Ghiggeri e Stefano Trocar.