“Maggiore pulizia delle aiuole e lavori insufficienti su Rupinaro e Rio Lamme”

Interrogazione sul decoro urbano cittadino e sulla scarsa pulizia della città da parte dei consiglieri del gruppo Noi di Chiavari e Chiavari Sempre al Centro

“Maggiore pulizia delle aiuole e lavori insufficienti su Rupinaro e Rio Lamme”
26 Settembre 2017 ore 18:54

Pulizia della città, a presentare un’interrogazione i quattro consiglieri di minoranza del gruppo “Noi di Chiavari” e “Chiavari Sempre al Centro”.

“Pulizia delle aiuole mancante sul lungomare”

Mancata pulizia delle aiuole nel tratto tra il Nelson Pub e piazza Gagliardo

Pulizia delle aiuole sul lungomare, in particolare nel tratto tra il Nelson Pub e piazza Gagliardo, sono diverse le lamentele da parte di cittadini e turisti. A riferirlo il capogruppo di Noi di Chiavari Roberto Levaggi, insieme ai consiglieri Daniela Colombo e Silvia Garibaldi, e il capogruppo di Chiavari Sempre al Centro, Sandro Garibaldi. “Avendo ricevuto lamentele e avendo verificato con ripetuti sopralluoghi lo stato di incuria delle aiuole della passeggiata – si legge nell’interrogazione -, chiediamo se e quando si intenda porre rimedio al persistere di questo stato increscioso, che ha caratterizzato i luoghi menzionati durante la stagione di massima presenza turistica. Pare un controsenso non puntare su turismo e decoro nella zona più frequentata in Estate”.

Pulizia insufficiente per i corsi d’acqua

I consiglieri definiscono inoltre insufficiente, in tema di pulizia, gli interventi su Rupinaro e Rio delle Lamme.  “Sono stati eseguiti in maniera insufficiente e fortemente approssimativa. Non basta abbozzare dei lavori per poi dire che è stato fatto qualcosa. Occorre serietà e bisogna andare a fondo su ogni questione. Quella della pulizia dei torrenti in vista della stagione autunnale è una faccenda sulla quale occorre la massima cura, altro che soluzioni a spot e incomplete”.

Mancata pulizia per il Rio delle Lamme     e per il Torrente Rupinaro 
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità