Pullman turistici, trovato l’accordo tra i Comuni

Pullman turistici, trovato l’accordo tra i Comuni
11 Settembre 2017 ore 16:08

Secondo tavolo di lavoro tra i sindaci e i rappresentanti dei Comuni di Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino, i tecnici di ATP (la locale azienda di trasporti pubblici) e gli esponenti della Polizia Municipale dei tre Comuni del Tigullio.

Sindaci in riunione per il traffico

Carlo Bagnasco (Rapallo), Matteo Viacava (Portofino) e Paolo Donadoni (Santa Margherita) attorno a un tavolo pronti a collaborare per la gestione del traffico comprensoriale. Primo passo è l’avvio di prima fase sperimentale che prevede l’emanazione di un provvedimento concordato e condiviso dai tre Comuni relativo alla gestione dei nuovi pullman turistici di grandi dimensioni all’uscita dal casello autostradale di Rapallo mediante servizio pubblico dedicato.  La seconda fase prevede l’avvio di un iter più articolato per la gestione comprensoriale dei pullman turistici; i sindaci, nello specifico, hanno chiesto ai tecnici ATP di formulare una progettazione sostenibile per gestire gli arrivi dei pullman su tutto il territorio, che includa la verifica di tutte le infrastrutture necessarie a predisporre un servizio efficace e di qualità.

Bike e Car Sharing comprensoriale

In attesa del terzo incontro che si terrà  entro la fine di settembre, i sindaci pensano già a un nuovo obiettivo: puntare sulla mobilità comprensoriale eco-sostenibile, coinvolgendo il servizio pubblico nell’ottica “green” già sposata dai tre Comuni con iniziative quali l’installazione di colonnine di ricarica elettriche, l’utilizzo di mezzi a impatto zero da parte della pubblica amministrazione, servizi di bike e car sharing.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità