Politica
politica locale

Recco, oggi l'approvazione del bilancio di previsione 2023

Ecco riassunti i punti principali del bilancio

Recco, oggi l'approvazione del bilancio di previsione 2023
Politica Golfo Paradiso, 19 Gennaio 2023 ore 12:33

Nel pomeriggio di oggi, giovedì 19 gennaio, si terrà il Consiglio Comunale a Recco in cui è prevista l'approvazione del Bilancio di Previsione 2023 approvato dalla giunta lo scorso 15 dicembre.

I punti principali del bilancio

Questi i principali dati in sintesi, confrontati con l’anno precedente:

- le entrate correnti aumentano di € 514.600 rispetto al 2022;
- le entrate in conto capitale aumentano di € 301.000 rispetto al 2022;
- le spese correnti aumentano complessivamente di € 639.700 rispetto al 2022;

- le spese per gli investimenti aumentano di € 337.000 rispetto al 2022.

È una previsione che risente dell’attuale situazione economia, con l’aumento del costo delle utenze, l’aumento delle spese per il personale in seguito all’approvazione del nuovo contratto collettivo e gli adeguamenti ISTAT di tutti i contratti in essere, oltre a scontare delle minori entrate in campo tributario dovute agli effetti della recente sentenza della Corte Costituzionale sull’Imu.

Ciononostante le entrate sono previste in aumento, segno di una attenta gestione dell’attività amministrativa.
Tutto ciò consentirà, oltre a far fronte all’aumento dei costi delle bollette e dei contratti, di mantenere elevato il livello dei servizi erogati dall’Ente, consentendone un aumento in termini sia quantitativi che qualitativi.

Nel dettaglio, nel raffronto fra la previsione di spesa del 2023 rispetto al 2022 vanno evidenziati:

- aumento di € 352.500 (144.000 dei quali derivanti da risorse del bilancio) della spesa per i Servizi Sociali, per un totale di € 1.737.045;
- aumento di € 23.000 della spesa per lo Sport e le Politiche Giovanili, per un totale di € 247.000;
- aumento di € 185.700 della spesa per l’Ambiente, lo Sviluppo Sostenibile e la Tutela del Territorio, per un totale di € 2.622.900;
- aumento di € 8.500 della spesa per l’Istruzione e il Diritto allo Studio, per un totale di € 667.600;
-aumento di € 131.600 della spesa per i Trasporti e la Mobilità, per un totale di € 1.580.000;

Riduzione di € 165.000 della spesa per eventi e manifestazioni per far fronte agli aumenti dei costi di gestione dell’Ente;

A tutto ciò si devono aggiungere gli importanti investimenti previsti (spesa in conto capitale) che sono già programmati per il 2023 molti dei quali ottenuti grazie ai fondi del PNRR, dello Stato e della Regione. Tra questi:

- la strada al Cimitero di Polanesi € 300.000;
- rifacimento della Passeggiata mare € 2.585.000;
- nuovo parcheggio di interscambio in via Roma € 3.530.000;
- messa in sicurezza delle strade frazionali € 550.000
- dragaggio e ripascimento della spiaggia centrale € 500.000;
- rifacimento del manto erboso sintetico del campo di rugby € 550.000;
- asfalti delle strade comunali € 140.000.

"In ultima analisi i dati del Bilancio, che prevede una spesa complessiva di circa € 15.000.000 - commenta il sindaco Carlo Gandolfo -  ci consentono di guardare positivamente al 2023, consapevoli che avremo a disposizione le risorse per sostenere le famiglie in difficoltà, che riusciremo a far fronte all’aumento dei costi energetici e più in generale all’inflazione e, contestualmente, a proseguire nel percorso intrapreso nel 2019 di rigenerazione della città e di messa in sicurezza delle zone frazionali, attraverso importanti investimenti realizzati con risorse proprie e con i finanziamenti europei, statali e regionali".

Seguici sui nostri canali