Politica
approvato dal consiglio comunale

Recco varia il bilancio per fronteggiare l'aumento dei costi

Ecco tutte le voci di spesa

Recco varia il bilancio per fronteggiare l'aumento dei costi
Politica Golfo Paradiso, 11 Novembre 2022 ore 14:54

Approvata nel corso dell'ultimo Consiglio comunale una importante manovra finanziaria per gli interventi di fine anno e con l'intento di fornire sostegno a famiglie e imprese in questi momenti di grave congiuntura economica. "E' un bilancio sano e solidale - commenta il sindaco Carlo Gandolfo, nonché assessore al bilancio - che guarda in prospettiva allo sviluppo della città. L’aumento dei costi dell’energia e delle materie prime,ci ha costretto a una revisione molto precisa, mettendo in sicurezza i conti,con la consapevolezza che quanto è in programma potrà essere realizzato". La manovra si è resa necessaria per fronteggiare i forti aumenti delle tariffe relative alle utenze di luce e gas di edifici comunali e scuole, con consistenti oneri aggiuntivi a carico del bilancio comunale. Gestisce comunque lo stanziamento di importanti risorse per gli investimenti, in parte provenienti da finanziamenti del Pnrr e della Regione Liguria, in parte utilizzando risorse del bilancio comunale rese disponibili grazie a un'attenta attività di contenimento della spesa e all'attivazione delle capacità di entrata dell'Ente.

Le variazioni

Si tratta di variazioni che si possono riassumere nei seguenti interventi:

152mila euro per il sostegno alle famiglie in difficoltà di cui:
33.500 euro per il sostegno al pagamento della Tari;
5.000 euro per il trasporto di alunni disabili;
25.000 euro per l'inserimento di minori in struttura.

211.000 euro per gli aumenti delle bollette;
65.000 euro per il sostegno alle aziende per il pagamento della Tari;
5.000 euro per completare gli interventi di messa in sicurezza dei corsi d'acqua;
8.000 euro per la manutenzione di strade, piazze e marciapiedi;
3.500 euro per l'implementazione del sistema di videosorveglianza;
122.000 euro per il sistema CLAUD, grazie a un finanziamento ricevuto sul Pnrr.

489.000 euro per investimenti così ripartiti:

373.000 euro (di cui 210.000 euro di contributi regionali) per il rifacimento e la messa in sicurezza del campo di rugby
11.000 euro per immobili comunali;
28.000 euro per la messa in sicurezza del territorio attraverso la canalizzazione delle acque bianche;
35.000 euro per il rifacimento dei muri delle strade frazionali;
2.000 euro per attrezzature nelle mense scolastiche;
40.000 euro per asfaltatura delle strade.

Seguici sui nostri canali