Elezioni

Regionali, il consigliere Gabriele Pisani non si candida

Il passo indietro

Regionali, il consigliere Gabriele Pisani non si candida
Chiavari - Lavagna, 18 Agosto 2020 ore 14:57

Il capogruppo in consiglio regionale di Liguria Popolare Gabriele Pisani ha deciso di non candidarsi alle elezioni regionali di settembre 2020.

Il passo indietro

“Ho preferito fare un passo indietro – commenta il consigliere – pur continuando a far parte e a sostenere Liguria Popolare in maniera attiva sia per la sfida elettorale che ci apprestiamo a vivere, sia nel futuro. Si tratta di una decisione maturata negli ultimi tempi che va di pari passo alla volontà di continuare a lavorare sul territorio, come ho fatto in silenzio e senza proclami in questi anni. Quando avevo aderito a Liguria Popolare non lo avevo fatto sicuramente per la poltrona, ma perché credevo nel progetto civico, e sono certo che questo passo indietro lo ribadisca”.

“L’esperienza in consiglio regionale mi ha fatto crescere molto. É stata una esperienza impegnativa e molto formativa durante la quale abbiamo vissuto momenti molto difficili, basti pensare al crollo del viadotto Morandi o alla recente emergenza sanitaria, che mi hanno toccato nel profondo. A livello personale in questi 5 anni ho lavorato su progetti in cui ho creduto e che ritengo importanti per il territorio e per i cittadini della Liguria, cercando sempre soluzioni concrete per tutti i lavoratori, le famiglie, le donne e tutte le persone fragili in difficoltà. Continuerò a farlo, ma non dai banchi del consiglio di via Fieschi”.

“Continuerò a dare il mio contributo anche a Liguria Popolare finché il progetto civico, a cui ho aderito, sarà basato su una politica moderata e centrista. Questo progetto sta crescendo ed è un ottimo strumento perché le nostre idee per la Liguria possano sempre più concretizzarsi”, conclude Pisani.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità