Amiu

Rifiuti, Muzio chiede confronto con i sindaci

M5S contrario alla gestione unica

Rifiuti, Muzio chiede confronto con i sindaci
Politica Rapallo - Santa Margherita, 19 Gennaio 2021 ore 17:23

Il piano dei rifiuti metropolitano prevede l’assegnazione per 15 anni ad Amiu del servizio in tutti i Comuni dell’ex provincia, Tigullio e il suo entroterra. Cosa che non piace né ai Comuni costieri, nè a quelli dell’entroterra.

M5S contrario alla gestione di Amiu

Il capogruppo in Regione di Forza Italia-Liguria Popolare, Claudio Muzio, dice che la richiesta di confronto proveniente dai sindaci del territorio deve essere presa in considerazione e soddisfatta quanto prima dalla Città Metropolitana di Genova «Nella mia vesta di consigliere regionale – afferma l’ex sindaco di Casarza Ligure – mi metto a disposizione per dare il mio contributo su questa complessa e delicata problematica».

Contrario alla gestione unica di Amiu è il MoVimento 5 Stelle. «I sindaci del Tigullio facciano quadrato indipendentemente dalle loro appartenenze politiche» dice il capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Regione Fabio Tosi che evidenzia come la percentuale di raccolta differenziata nel Tigullio e nel suo entroterra sia mediamente superiore rispetto a quella di Genova. Secondo il pentastellato per i cittadini c’è il rischio che la Tari aumenti del 20%.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli