Menu
Cerca

Scuole, il Comune di Chiavari chiede un confronto alla Città metropolitana

Per l’elaborazione del piano annuale di dimensionamento scolastico per tutti gli istituti secondari di secondo grado

Scuole, il Comune di Chiavari chiede un confronto alla Città metropolitana
Politica Chiavari - Lavagna, 09 Aprile 2019 ore 14:55

L’assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Chiavari, Fiammetta Maggio, in accordo con gli assessori alla Pubblica istruzione dei distretti sociosanitari numero 14 e 16, ha indirizzato a Città metropolitana, e per conoscenza a Regione Liguria, la richiesta di creazione di un tavolo di confronto in merito all’elaborazione del piano annuale di dimensionamento scolastico per tutti gli istituti secondari di secondo grado presenti sul territorio di competenza.

Per l’elaborazione del piano annuale di dimensionamento scolastico per tutti gli istituti secondari di secondo grado

L’assessore comunale Maggio specifica che “la richiesta nasce nell’ottica di una maggiore condivisione dell’offerta formativa che sia il più possibile coerente con i bisogni e le aspettative della popolazione scolastica. Confronto non più limitato ai soli comprensivi scolastici, esteso anche alle scuole secondarie di secondo grado. Il tavolo, del quale si richiede la costituzione, ha carattere politico non tecnico e dovrebbe coinvolgere i sindaci dei Comuni sede di istituti secondari di secondo grado, con Città metropolitana. Si ritiene, infatti, che un maggior confronto sia necessario tra gli enti interessati a nuove proposte di offerta formativa e lo sia per tutti i gradi di istruzione scolastica, non solo per i comprensivi. Garantire trasparenza e partecipazione degli interlocutori aiuta sempre ad operare scelte condivise, che sono particolarmente importanti per un aspetto così sentito dalla cittadinanza, delicato ed importante come è la formazione scolastica”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli