Politica
l'annuncio

Sestri Levante riceve la targa di Comune sostenibile

La targa di Comune sostenibile sarà affissa sui cartelli di ingresso alla città a Sant’Anna, all’uscita dell’autostrada e della stazione ferroviaria

Sestri Levante riceve la targa di Comune sostenibile
Politica Sestri - Val Petronio, 04 Dicembre 2021 ore 07:20

Si è tenuta nel pomeriggio del 3 dicembre, in Annunziata, la consegna della targa di Comune sostenibile al Comune di Sestri Levante. Presenti la sindaca di Sestri Levante, Valentina Ghio, Marco Filippeschi di RCS – Rete dei Comuni sostenibili e ALI – Autonomie locali italiane e Simone Franceschi di ANCI Liguria e ALI – Autonomie locali italiane.

Alla consegna simbolica di questo pomeriggio si aggiunge l’installazione della targa di Comune sostenibile sui cartelli di ingresso alla città a Sant’Anna, all’uscita dell’autostrada e della stazione ferroviaria.

Sostenibilità come tema prioritario

Commenta la sindaca, Valentina Ghio: “Per il Comune di Sestri Levante l’adesione alla Rete dei Comuni sostenibili è una ulteriore conferma della volontà di considerare i temi della sostenibilità come una priorità dell’amministrazione. Non solo sostenibilità ambientale, infatti, ma anche sociale ed economica sono al centro del nostro programma di azione per migliorare la qualità della vita dei cittadini e delle cittadine, stimolare lo sviluppo dell’economia locale, aumentare le opportunità di lavoro per le future generazioni”.

L’adesione di Sestri Levante alla Rete dei Comuni sostenibili poggia le sue basi nei principi e negli intenti della Rete che sposano quelli dell’amministrazione comunale, centrali nel programma di mandato: un approccio concreto che permette, in primo luogo, di misurare lo stato dell’arte del Comune di Sestri Levante rispetto al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 e, di conseguenza, di capire dove sia possibile migliorare e indirizzare le risorse. Inoltre l’adesione consente di fruire di proposte formative per implementare e aggiornare le conoscenze degli amministratori, dei tecnici e dei funzionari comunali e di confrontarsi, anche sul tema delle buone pratiche, con altre amministrazioni comunali.

Programmazione puntuale

Commenta Gabriel Dell’Uomo, consigliere con delega alle Politiche per la sostenibilità: “L’adesione alla Rete dei Comuni sostenibili già in questo primo anno ha permesso di migliorare le conoscenze del Comune di Sestri Levante e consentirà di conseguenza una programmazione puntuale e attenta delle azioni dell’amministrazione. L’obiettivo è portare la comunità verso un cambio di prospettive rivolto a uno sviluppo sostenibile per il miglioramento della qualità di vita di tutti”.

Conclude la sindaca: “L’adesione alla Rete è non solo un riconoscimento delle azioni messe a punto fino a ora ma anche una dichiarazione di intenti: grazie a questo progetto, Sestri Levante avrà la possibilità di confrontarsi con le altre realtà italiane avviando uno scambio costruttivo sulle buone pratiche da adottare o già in atto, nell’ottica della programmazione di un percorso comune che, partendo da piccole azioni attuate a livello locale, metta in atto miglioramenti su scala nazionale e internazionale”.