«Strade pericolose, ci vogliono i dissuasori»

L’opposizione di Zoagli torna sul tema della sicurezza, chiedendo VelOk

«Strade pericolose, ci vogliono i dissuasori»
Politica Rapallo - Santa Margherita, 17 Settembre 2018 ore 07:29

Strade pericolose, servono i dissuasori. Torna sul tema della sicurezza, l’opposizione, che affida a Cesare Macciò, la firma sull’interpellanza sui dissuasori. L’obiettivo è dotare di ‘VelOk’, o apparecchi simil, le strade del territorio.

«Strade pericolose, ci vogliono i dissuasori»

«Come ‘Uniti per Zoagli’ – spiega il consigliere comunale Macciò –  chiediamo un voto che impegni la giunta a contattare gli organi competenti per ottenere l’autorizzazione al posizionamento di questi dissuasori». Prendendo esempio da Comuni che li hanno prima sperimentati e poi posizionati, con ottimi risultati in termini di riduzione di incidenti e di velocità, si sottolinea l’urgenza considerando che la statale Aurelia attraversa in molti punti il centro abitato, creando pericoli ai passanti, soprattutto di sera, quando si trasforma in una ‘pista da corsa per moto’. «Si dovrebbe porre un limite a questo pericolo. – chiude Macciò -. Altri Comuni stanno lavorando su ‘tutor’ simili a quelli autostradali, che misurano la velocità media del tratto percorso, oltre al punto preciso di passaggio».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli