Politica
POLITICA

Taglio dei parlamentari, referendum rinviato

Era in programma il 29 marzo

Taglio dei parlamentari, referendum rinviato
Politica Chiavari - Lavagna, 06 Marzo 2020 ore 08:06

La notizia ufficiale è arrivata ieri direttamente dal Governo: il referendum sul taglio dei parlamentari, finora previsto al 29, è stato rinviato.

Politica

L'emergenza coronavirus si riflette inevitabilmente sulla politica. Ieri il presidente del consiglio Giuseppe Conte, insieme ai ministri, ha deciso di rinviare a data da destinarsi la consultazione referendaria in programma il prossimo 29 marzo.

Il referendum

Con questa legge verrebbe di fatto ridisegnata la composizione del Parlamento: sono 345 le poltrone in meno previste, precisamente 115 senatori 230 deputati, con un risparmio stimato di 100 milioni di euro lordi all’anno.

Non mancano comunque le voci contrarie: per molti giuristi e per le forze di opposizione si tratterebbe di un risparmio poco rilevante rispetto alla totalità della spesa pubblica e, cosa più preoccupante, la diminuzione dei posti in Parlamento andrebbe a mettere in discussione la rappresentatività popolare.

La nuova composizione entrerà in vigore dalla data di scioglimento o cessazione delle Camere, sempre che il taglio venga confermato dal referendum.