la polemica

Troppi cantieri aperti in estate a Rapallo: la protesta del Pd

Arrivano oggi a Rapallo leader politici come Meloni e Tajani, "ma rimarranno gli stessi problemi di sempre"

Troppi cantieri aperti in estate a Rapallo: la protesta del Pd
Politica Rapallo - Santa Margherita, 09 Luglio 2021 ore 09:58

A Rapallo sono ancora molti i cantieri aperti in diversi punti della città: e dal direttivo del circolo Pd cittadino arriva la protesta nei confronti del sindaco Carlo Bagnasco.

Il comunicato di protesta

"Eccoci qua - scrive il segretario Gianluca Cecconi - siamo a luglio e Rapallo è ancora una città con cantieri aperti e lavori da finire.Eppure come Partito Democratico di Rapallo, più volte abbiamo richiesto all’Amministrazione di entrare nel merito dando delle risposte concrete alla città, ad esempio il pontile per i battelli, le spiagge, il trasporto pubblico gratuito per cittadini e turisti verso le spiagge di San Michele e si potrebbe andare avanti.

Caro Sindaco, cara giunta comunale ad oggi tante promesse, ma pochi fatti. I battelli ancora non partiranno da Rapallo, i bus non ci sono, e si potrebbe continuare. Certo anche noi siamo contenti della riapertura della Spiaggia del Castello dei Sogni, era un peccato che una spiaggia così simbolica e fiore dell’occhiello della città di
Rapallo fosse chiusa da 3 anni, ma lei è davvero convinto che questo basti?".

L'arrivo di Tajani e Meloni

"Oggi a Rapallo - conclude Cecconi - arrivano 2 esponenti importanti del centrodestra come Tajani e la Meloni. Immaginiamo già tanti selfie, tanti post sia su Facebook che su Instagram, ma poi oltre alla pubblicità sui Social cosa rimane? Il nulla, a Rapallo purtroppo rimarranno solo i problemi, gli stessi di sempre".