Politica
Rapallo

Tunnel della Fontanabuona, parla il PD

"Diciamo anche un Grosso Si al parco Nazionale di Portofino"

Tunnel della Fontanabuona, parla il PD
Politica Rapallo - Santa Margherita, 25 Giugno 2022 ore 14:31

Tunnel della Fontanabuona, parla il PD  di Rapallo.

Infrastrutture, Ambiente, Turismo, Lavoro.

Sono queste le nostre quattro priorità che vanno tutte ad “incatenarsi” tra loro.
Il Tunnel con la Fontanabuona porta con se una doppia opportunità: è una possibilità formidabile per riuscire ad utilizzare il potenziale imprenditoriale e artigianale delle imprese della Fontanabuona a Rapallo e allo stesso tempo è un modo per allargare le attività industriali e artigianali rapallesi verso l’interno.
Per Rapallo è l’occasione per creare quell’allaccio con il retroterra che non ha mai avuto, vedi invece ad esempio: Chiavari, Lavagna e Sestri Levante.

Opportunità quindi di lavoro che oltre a rilanciare la valle ricadrebbe anche sulla nostra città; perché se in pochi minuti si può raggiungere l’entroterra, ecco che si aprirebbero delle possibilità anche per il futuro lavorativo dei nostri giovani. Sicuramente molte aziende potrebbero essere incentivate ad aprire stabilimenti nuovi in loco, un po’ come doveva succedere per la Boero vernici il primo gruppo in Italia nel settore vernici per edilizia e architettura che stava per aprire un suo stabilimento nella valle ma che poi, proprio a causa della mancanza di una infrastruttura come il tunnel, ha rinunciato. Proponiamo inoltre che per i residenti del comprensorio venga applicata una tariffa agevolata per usare il tunnel.

Anche il turismo ne beneficerebbe, perché oltre al mare potremmo offrire la montagna , una sinergia costa-entroterra molto importante. Ad esempio, la Val d’Aveto con le sue piste da sci sarebbe più vicina!
Un impatto quindi tollerabile rispetto ai vantaggi elencati!

Rapallo ha subito la Rapallizzazione che è il vero problema e non il Tunnel; ma piuttosto l’incapacità di tutte le Amministrazioni comunali di dare alla nostra città un aspetto diverso, di valorizzare le sue bellezze e potenzialità, lo vediamo tutti i giorni con i perenni disagi dovuti agli ormai eterni lavori.

Non ci piace il fatto che si illuda la cittadinanza con la creazione di una nuova spiaggia artificiale, o con un porto ricostruito con un muraglione indubbiamente molto impattante, e ancora con un attracco dei battelli in piena stagione nuovamente assente. Il traffico è troppo caotico! Vediamo il tunnel come una possibilità anche di alleggerimento per la viabilità cittadina.

Paghiamo gli errori, quelli sì, di una urbanizzazione selvaggia!
Tutto senza una programmazione di nuove strade, spazi comuni o parcheggi.

Diciamo anche un Grosso Si al parco Nazionale di Portofino, vera opportunità che non vogliamo perdere! Sviluppo e Ambiente devono andare avanti, senza avere paura l’uno dell’altro, l’uomo deve imparare a trarne i vantaggi per il bene comune e non a pensare solo al profitto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter