leucemia

Leucemia linfatica cronica

Arriva in Liguria primo e unico trattamento a durata fissa e senza chemioterapia.

Leucemia linfatica cronica
25 Febbraio 2020 ore 13:00

Dopo l’approvazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), è ora prescrivibile in Liguria la nuova combinazione di VENCLYXTO® (venetoclax compresse) e rituximab, nei pazienti con leucemia linfatica cronica, uno dei tumori del sangue più diffusi.

“La nuova terapia, ora disponibile, per la prima volta può essere prescritta per una durata definita e non a vita: ovvero dopo 24 mesi i pazienti potranno interrompere l’assunzione del farmaco” – dichiara il dr. Emanuele Angelucci, Direttore del Reparto di Ematologia dell’Ospedale San Martino di Genova.

L’ematologia italiana è fra le prime al mondo nella cura delle leucemie e linfomi con una rete di centri specializzati di eccellenza come il Reparto di Ematologia dell’Ospedale San Martino di Genova, un esempio unico di integrazione tra Ricerca, Diagnostica Avanzata e Clinica.

L’ematologia è una realtà di estrema complessità oltre che di alta specializzazione. Attualmente seguiamo annualmente presso la nostra struttura più di 200 pazienti. La nuova terapia consentirà loro di vivere più a lungo, con la possibilità di interrompere il trattamento dopo due anni” – afferma il dr Angelucci.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità