Idee & Consigli

Come arredare un soggiorno moderno e risparmiare: idee e consigli

Come arredare un soggiorno moderno e risparmiare: idee e consigli
Idee & Consigli 24 Febbraio 2022 ore 07:00

Solo un progetto d’arredo curato in ogni dettaglio può rispettare fino in fondo le aspettative. Quali sono allora i consigli per arredare un soggiorno moderno, cercando anche di risparmiare? Andiamo in ordine. Anzitutto vanno considerate le indicazioni chiave per l’organizzazione degli ambienti. 

Il primo passo è un’attenta valutazione e misurazione dei locali. Nel soggiorno è particolarmente importante ottimizzare ogni centimetro, soprattutto se l’ambiente ha una forma non regolare. È utile quindi riportare le rilevazioni su una piantina, così da avere un quadro completo della situazione in un colpo d’occhio. 

Una delle scelte più rilevanti è la selezione del divano. Diventano determinanti la collocazione, le misure, il comfort, la coerenza sul piano dello stile e della palette cromatica, il budget stanziato. Altri elementi che vanno a comporre pressoché ogni progetto sono le tende (funzionali per accrescere il senso di verticalità) e i tappeti. 

Quest’ultimi vengono usati solitamente per definire i confini degli spazi. Non solo. Hanno una funzione di protezione della pavimentazione, particolarmente utile per superfici che possono rovinarsi con facilità. Non andrebbe infine sottovalutato il ruolo degli specchi, che permettono di dare una maggiore percezione di profondità. Da questo punto di vista, è rilevante anche fare leva su pareti con colori coerenti con gli elementi d’arredo. Per non sbagliare, il bianco e il grigio sono senza dubbio un’opzione da valutare. 

Quali sono le strategie che permettono di risparmiare? 

Il budget, a prescindere da quale sia il progetto, è un aspetto fondamentale. E ogni opportunità di risparmio diventa basilare per impreziosire l’iniziativa d’arredo. Per ottimizzare la spesa la soluzione più indicata è rivolgersi al mercato digitale. Perché?

Anzitutto l’online rappresenta un mercato più competitivo rispetto a quello dei negozi tradizionali: in pochi istanti si possono raffrontare decine di proposte ed esaminarne le specifiche tecniche. Non solo. I venditori autorevoli forniscono inoltre dei feedback dei clienti certificati da enti terzi (Trustpilot, Recensioni Verificate, ecc.) che consentono di appurare la qualità dell’esperienza d’acquisto. 

Il web permette infine di approfittare di una proposta quantitativamente e qualitativamente molto estesa. Ci sono tante alternative per ogni componente, sia per quello che riguarda il design, sia per le caratteristiche costruttive. 

Conviene però fare molta attenzione alla credibilità dell’e-commerce. Solo operatori specializzati nel campo dell’arredo, come ad esempio Garnero Arredamenti, sanno fornire un’assistenza, anche post-vendita, in grado di far fronte alle diverse richieste e garantiscono sistemi di pagamento sicuri.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter