Idee & Consigli

L'analisi delle reti mobile in Italia, chi primeggia?

Ecco i risultati dei test CheBanda, diffusi dal Centro Studi di Altroconsumo

L'analisi delle reti mobile in Italia, chi primeggia?
Idee & Consigli 16 Febbraio 2022 ore 16:33

Secondo il report sulla qualità della rete mobile nel nostro paese, pubblicato dal Centro Studi di Altroconsumo, non ci sono dubbi. Vodafone non ha rivali in Italia: è sua la miglior rete mobile, in base ad oltre 80mila test condotti da 23mila utenti dell’app CheBanda (ovvero circa 4 test per ogni utente). I dati utilizzati per l’analisi sono stati raccolti nel corso del 2021; l’app CheBanda consente di misurare la qualità e la velocità delle reti mobili. E da ciò che emerge sull’anno da poco conclusosi, il verdetto è stato chiaro: la rete Vodafone 4G garantisce le migliori prestazioni. Attenzione anche alla distribuzione geografica dei test: Vodafone “comanda” in 12 regioni su 16 per le quali sono disponibili dati completi e in 6 delle 8 città principali in Italia. 

L'analisi delle reti mobile in Italia, chi primeggia?

Il Centro Studi di Altroconsumo pubblica annualmente un report che fotografa lo stato e le performance della rete mobile in Italia. Per fare ciò vengono considerati quattro parametri chiave: nel complesso Vodafone ha totalizzato 26.646 punti, infliggendo un distacco di ben 3mila punti all’operatore classificatosi al secondo posto. Per determinare tali risultati, in primis sono state analizzate velocità di download e di upload. La media Vodafone in download su rete 4G è di circa 40 Mbps, con un upload di quasi 10 Mbps. I due dati sono superiori alla media nazionale, fissata a 35,7 Mbps in download e 9 Mbps in upload. Emerge una tendenza: rispetto al 2020, anno caratterizzato dagli incredibili picchi di traffico verificatosi durante il lockdown, si è registrato un netto miglioramento della velocità in download. Oltre che alla “normalizzazione” della domanda, ciò è dovuto anche al potenziamento delle reti mobili.

Navigazione e video in streaming

Quindi si passa ad osservare la qualità della navigazione. Quest’ultima viene misurata in base alla velocità di caricamento delle pagine e alla capacità della rete di garantire una corretta visualizzazione dei contenuti. Nel caso in cui il tempo di caricamento impiegato si mantenga sotto i 10 secondi, il risultato è considerato buono. E nel caso della rete Vodafone ciò si è verificato nel 96% dei casi. E poi eccoci infine alla qualità della trasmissione di video in streaming. Viene calcolata in base alla velocità di caricamento dei video e dalla fluidità della visione. Per una buona qualità si valutano tempi di caricamento entro i 12 secondi e ciò corrisponde all’83% dei casi per Vodafone. Si piazza al secondo posto, un solo punto percentuale sotto all’operatore al primo.

L’app CheBanda

CheBanda si merita un capitolo dedicato. Parliamo di un’applicazione gratuita, disponibile sia per utenti Android che iOS. Grazie alla quale è possibile eseguire un semplice test di velocità, così come un’analisi più in profondità per verificare la qualità della propria rete mobile. Per esempio CheBanda consente di indicare se ci si trova al chiuso, all’aperto, in auto o in treno al momento del test. Un analogo strumento è a disposizione degli utenti che si trovano in Spagna, Belgio e Portogall e ciò consente dunque un confronto con la rete del nostro paese. Secondo i dati 2021 quella italiana è la migliore, con un punteggio medio di 23.692, capace di piazzarsi davanti a quella portoghese, belga e spagnola.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter