Liguria

Covid-19: “Scuole a rischio per la possibile diffusione del contagio”

Le proposte di Uil Liguria, Uil Scuola Liguria e Uil Fpl

Covid-19: “Scuole a rischio per la possibile diffusione del contagio”
Chiavari - Lavagna, 07 Ottobre 2020 ore 11:51

Uil Liguria, Uil Scuola Liguria  e Uil Fpl Genova e Liguria in considerazione del costante e sensibile incremento del virus Covid-19 in Liguria, come nel resto del Paese, ritengono che le scuole siano da considerare luoghi estremamente a rischio per la possibile diffusione del contagio. Per questa ragione le istituzioni, in particolare la Regione Liguria, hanno il dovere di riservare ogni azione in grado di preservare la salute di studenti, docenti, lavoratori e delle loro famiglie, ciò per poter garantire il regolare svolgimento dell‘anno scolastico. È necessario, infatti,  attivare con estrema urgenza un presidio sanitario anti COVID- 19 dotato di idoneo personale, presso ogni istituto scolastico regionale ligure.

“Riteniamo che la puntuale risposta  a tale richiesta garantirebbe un livello accettabile di tranquillità a dirigenti scolastici, docenti e al personale amministrativo e alle famiglie a casa che in queste precarie condizioni mandano a scuola i propri figli con grande apprensione – dichiarano Mario Ghini, segretario generale Uil Liguria, Alfonso Pittaluga, segretario regionale Uil Liguria, Ferdinando Agostino, segretario generale Uil Scuola Liguria e Carlo Benvenuto, segretario generale Uil Fpl Genova e Liguria –  Con la dotazione di personale sanitario dedicato si fornirebbe un supporto competente, che fino ad oggi è mancato, fondamentale per le scuole liguri, cosi come quelle italiane,  costrette ad arrangiarsi ogni giorno facendo leva solo sul senso del dovere e la responsabilità delle proprie lavoratrici e lavoratori”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità