Scuola
Il programma

Un novembre all’insegna dei libri e del piacere della lettura all’Istituto Comprensivo di Sestri Levante

Le iniziative che sono state al centro dell'attenzione

Un novembre all’insegna dei libri e del piacere della lettura all’Istituto Comprensivo di Sestri Levante
Scuola Sestri - Val Petronio, 19 Novembre 2022 ore 15:06

Il mese di novembre è iniziato nel segno dei libri e della lettura all’Istituto Comprensivo di Sestri Levante.

Le iniziative al centro dell’attenzione

Dal 5 al 13 novembre, grazie all’adesione all’iniziativa #ioleggoperché promossa dall’AIE e sostenuta dal Ministero per la Cultura e dal MIUR, la biblioteca del plesso Descalzo si è arricchita di nuovi titoli che presto saranno a disposizione degli alunni: nelle librerie gemellate con la scuola i genitori hanno acquistato e regalato i libri scegliendoli tra quelli suggeriti dagli insegnanti.

Dal 14 al 18 novembre spazio alla lettura ad alta voce nelle classi del Comprensivo: è la settimana di Libriamoci, quella in cui i libri prendono corpo e voce. Diverse le iniziative organizzate: gli insegnanti hanno letto non solo per gli alunni delle proprie classi, ma anche per gli alunni delle altre sezioni; gli studenti della Descalzo hanno proposto ai loro compagni le loro letture preferite leggendo alcune pagine.

Le docenti di lettere della Descalzo, poi, hanno prestato la loro voce alle intramontabili fiabe di Gianni Rodari e alle divertenti storie nate dalla penna di Roald Dahl, leggendo in alcune classi della Primaria Papa Giovanni XXIII. Un’occasione di scambio di emozioni e riflessioni, scaturite dalla lettura di questi classici per l’infanzia.

La Descalzo ha poi ospitato delle lettrici esterne: Adriana Bruzzese che ha proposto alla classe 2^ D il libro “Nel mare ci sono i coccodrilli” di Fabio Geda; la scrittrice genovese Barbara Fiorio (nella foto), finalista al premio Bancarellino 2022 con “La banda degli DEI”, ha ragionato con le classi 2^ G e 2^ C sulla storia e sui protagonisti del suo libro e sui segreti della scrittura. Infine, l’ex insegnante dell’istituto Anna Vimercati è tornata tra i banchi, nella classe 1^ C, per proporre le storie di Marcovaldo.

Le parole della dirigente del Comprensivo Donatella Arena

«Sono molto contenta di questa iniziativa – sottolinea la dirigente del Comprensivo Donatella Arena - trasversale ai nostri ordini di scuola e che sprona i ragazzi, attraverso il piacere della lettura, a concentrarsi di più sul valore della fantasia, abbandonando per qualche tratto il mondo tecnologico che tanto li avvolge».

Seguici sui nostri canali