World Rowing Tour: 100 vogatori da tutto il mondo alla scoperta della Liguria

Tra le località toccate, Sestri Levante (19 settembre), Rapallo (20 settembre) e Camogli (21 settembre)

World Rowing Tour: 100 vogatori da tutto il mondo alla scoperta della Liguria
11 Settembre 2017 ore 17:01

Arriva in Liguria, da sabato 16 a domenica 24 settembre, il  54° World Rowing Tour, organizzato dalla Società Canottieri Genovesi Elpis in collaborazione con le federazioni internazionale (FISA) e italiana (FIC) di Canottaggio.

Un percorso alla scoperta della Liguria: 100 vogatori in arrivo da tutto il mondo

Cento vogatori in arrivo da tutto il mondo affronteranno, a tappe, un percorso che li condurrà alla scoperta delle peculiarità del territorio ligure da Bocca di Magra a Genova. Sport, turismo, cultura e valorizzazione del territorio. Tappe con paesaggi suggestivi metteranno in risalto lo straordinario profilo turistico della Liguria.I partecipanti arrivano Argentina, Australia, Austria, Canada, Cina, Danimarca, Francia, Germania, India, Irlanda, Israele, Italia, Norvegia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Svizzera, Stati Uniti e Zimbabwe.

130 chilometri che toccano anche il nostro Levante ligure

Camogli

Saranno 130 i km “vogati” con arrivo a Portovenere (17 settembre), Monterosso (18 settembre), Sestri Levante (19 settembre), Rapallo (20 settembre) e Camogli (21 settembre). Ultima giornata ai remi, con arrivo nel capoluogo ligure, venerdì 22 settembre mentre sabato 23 sarà dedicato alla visita del Centro Storico, dei Rolli e dell’Acquario. La prima tappa (28 km), con partenza da Bocca di Magra, porterà domenica 17 settembre alla scoperta di Tellaro, Lerici, le isole di Palmaria e del Tino. Lunedì 18 ripartenza da Portovenere in direzione Monterosso (25 km) entrando a contatto con Riomaggiore, Manarola, Corniglia e Vernazza. Altri 25 chilometri, martedì 19, verso Sestri Levante con passaggio da Bonassola, Framura, Deiva e Moneglia. Tratto più breve (15 km), mercoledì 20, con traguardo a Rapallo e possibilità di vedere Zoagli. I 17 chilometri che separano Rapallo da Camogli permetteranno, giovedì 21, ai vogatori di ammirare Santa Margherita Ligure, Paraggi, Portofino, San Fruttuoso di Camogli e Punta Chiappa. L’ultimo tratto di 18 chilometri, con arrivo a Genova, venerdì 22 con anche una programmata visita al Salone Nautico Internazionale, vedrà protagoniste Recco, Sori, Pieve Ligure, Bogliasco e Nervi. Ogni giornata di voga inizierà con il meeting dei capitani di ciascun equipaggio.

L’evento gode del patrocinio di diversi Comuni

Il 54° World Rowing Tour, assegnato alla Società Canottieri Genovesi Elpis durante il congresso ordinario della FISA a Rotterdam nell’agosto 2016, è promosso da Regione Liguria, Comune di Genova e Convention Bureau Genova. L’evento gode anche del patrocinio dei comuni di Ameglia, PortovenereMonterosso, Sestri Levante, Rapallo e Camogli, di Coni, Stelle nello Sport, Camera di Commercio, Ucina, Salone Nautico Internazionale di Genova e Yacht Club Italiano. Sostengono il World Rowing Tour Ansaldo STS, Hitachi Group Company, Filippi, Acqua Minerale Calizzano, Docks Lanterna assieme ai partner tecnici Castaldi Congressi, Le Cromiche e Genovarent.

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità