Sestri

A Sestri Levante arriva l’attesa gara “Staffetta dei Due Mari”

L’evento sportivo quest’anno prende il posto dell’ormai tradizionale Andersen Run

A Sestri Levante arriva l’attesa gara “Staffetta dei Due Mari”
Sestri - Val Petronio, 10 Ottobre 2020 ore 09:24

Oggi, 10 ottobre, arriva l’atteso appuntamento con la “Staffetta dei Due Mari”. L’evento sportivo quest’anno prende il posto dell’ormai tradizionale Andersen Run, rinviato al 2021 a causa dell’emergenza sanitaria.

Sestri

“Sosteniamo Andersen Run fin dal suo esordio, credendo nella professionalità degli organizzatori e nella bellezza dell’iniziativa, che sposa concretamente l’idea di turismo e di “vivere il territorio” che abbiamo – spiega Valentina Ghio – Non per nulla negli anni “La mezza tra le Baie” si è affermata sempre più nel calendario delle gare di running regionale e nazionale, anche grazie a un processo di rifinitura costante che ha ampliato molto il range di gare proposte fino ad arrivare al trail, che è poi diventata una manifestazione a sé stante per la prima volta quest’anno, e senza dimenticare le famiglie, che hanno una gara dedicata proprio per fare sì che Andersen Run sia non solo un evento per professionisti ma una festa dello sport per tutti”.

La gara è composta da squadre di due atleti, ognuno dei quali dovrà percorrere 5000 metri. Si potranno iscrivere alla staffetta non più di 100 squadre (200 atleti) che saranno suddivisi in 3 batterie. Le batterie sono state composte in base alla somma dei tempi di accredito di ciascuna squadra e la composizione è già disponibile sul sito www.andersenrun.it. La partenza avverrà dalla pista del parco Mandela di Sestri Levante con intervalli di 30 secondi tra le squadre. Il percorso comprenderà l’anello di Sestri Levante con partenza ed arrivo nella pista del parco Mandela. Alla gara sono ammesse, e saranno premiate, squadre femminili, maschili e miste.

“Abbiamo voluto intensamente realizzare un appuntamento anche in quest’anno così difficile – dichiara Stefano Camarda di Atletica Levante – per dare un segnale positivo e dire che ci siamo. La risposta non si è fatta attendere: abbiamo ottenuto un buon riscontro dagli sponsor che ci supportano da anni e soprattutto dagli atleti, tanto che ci avviamo al sold out prima della chiusura delle iscrizioni”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità