Calcio e pallavolo, doppio bilancio a Cogorno

La fine della stagione per due importanti realtà del territorio

Calcio e pallavolo, doppio bilancio a Cogorno
Valli ed entroterra, 08 Luglio 2018 ore 18:00

Fine stagione, tempo di bilanci per due importanti realtà sportive di Cogorno. L’On Volley Cogorno ha concluso il primo anno di attività sportiva di pallavolo con risultati soddisfacenti che fanno ben sperare per il futuro.

Calcio e pallavolo, doppio bilancio a Cogorno

Il primo anno di attività si è concluso con 60 tesserati, di cui 45 d’età inferiore i 13 anni, e la partecipazione ai Gran Prix di minivolley e ai campionati under 12 e under 13 indetti dalla FIPAV Liguria e alla Coppa Liguria di Under 13 indetta dal CSI. Nel corso dell’anno, la società è stata presente anche nelle scuole per diffondere la pallavolo, garantendo la propria presenza sia presso le Scuole di Borzonasca, che di Cogorno. Per il prossimo anno, in programma la partecipazione ai campionati under 12, 13 e 14, nonché ai campionati di serie FIPAV (oltre che ai Gran Prix di minivolley) e alla Coppa Liguria under 13 e 14 CSI e all’Open Misto CSI. Concluso il campionato, a San Salvatore dei Fieschi il calcio resta vivo tutto l’anno, con un estate densa di appuntamenti per il Real Fieschi. Dal 1 al 7 Luglio si terrà la seconda edizione del Travel Camp, con più di 60 persone (tra giocatori, allenatori e dirigenti) che per una settimana porteranno lo spirito bianco blu a Fanano, nell’appennino modenese. Per i più piccoli invece si rinnova dal 15 al 28 Luglio l’appuntamento con il City Summer Camp, giunto ormai alla settima edizione. E mentre il 28 luglio, la prima squadra inizierà la preparazione, attesa per la novità dell’Estate 2018, il Torneo dei Perdonetti, che si terrà il 7, 8 e 9 Settembre. Grazie all’organizzazione del Real Fieschi, insieme a Comune di Cogorno e Circolo S. Stefano, nella gabbia, allestita nel cuore di San Salvatore, si sfideranno le categorie Senior, Femminile e Giovani.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità