Sport

Chiavari Scherma, spada maschile promossa in B2

Chiavari Scherma, spada maschile promossa in B2
Sport Chiavari - Lavagna, 30 Aprile 2018 ore 11:30

Si sono svolti ad Adria-Rovigo nella giornata di ieri domenica 29 aprile i Campionati Italiani a squadre di C1, dove per la specialità della spada maschile ha partecipato la squadra chiavarese capitanata dai maestri della Società Giacomo e Giovanni Falcini, oltre che un giovanissimo quindicenne al primo anno nella Categoria Cadetti Emanuele Strafella e Cristofer Romaggi, 26 anni, da pochi anni iscrittosi alla disciplina della scherma.

22 squadre da tutta Italia: solo 4 potevano ottenere la promozione in B2

Le squadre partecipanti erano 22, provenienti da tutta Italia e solo le prime 4 avrebbero potuto ottenere la promozione alla categoria superiore B2 dove già in anni passati la società verde blu ha militato, sino a raggiungere per alcuni anni la presenza in B1.
Dopo una prima fase a gironi conclusasi per Chiavari Scherma al 7° posto con 2 vittorie (entrambe col punteggio di 45 a 43 prima contro il Posillio Napoli e poi contro Club Scherma Lecce) ed una sconfitta 45 a 41 contro il Circolo Scherma Navacchio (che ha permesso alla società verde blu di entrare nel tabellone di diretta per i playoff), Chiavari Scherma è riuscita nell’impresa con il suo miglior atleta Giacomo Falcini che è riuscito nell’ultimo assalto a ribaltare uno svantaggio di ben 5 stoccate nei confronti della Pro Patria 14883 Milano e far vincere col punteggio finale di 45 a 43 la squadra di Chiavari, garantendo così l’accesso nelle prime 4 e la matematica promozione in B2.

Scherma paralimpica a Santa Margherita e corsi dedicati

Soddisfazione per la Società guidata dal presidente Nicola Orecchia, che adesso, oltre alla convocazione del maestro Giacomo Falcini con la Squadra Assoluta Nazionale di spada femminile per prossima prova Coppa del Mondo a Dubai nel prossimo fine settimana, sarà presente l’11 maggio a Santa Margherita Ligure per un’esibizione di scherma paralimpica.

Da inizio anno, infatti, presso la sede di via Gagliardo 7, la Società Verde Blu ha avviato i corsi di scherma paralimpica, oltreché una collaborazione con ANFFAS Tigullio Est di Chiavari dove presso la loro struttura 2 volte al mese viene insegnata la scherma, disciplina propedeutica per l’integrazione ed il recupero ed il potenziamento di alcune funzioni del cervello e del corpo.

 

(Nella fotografia in alto, i due maestri Giovanni e Giacomo Falcini con sua figlia Rebecca)