Cittadella – Entella 0-1, seconda vittoria stagionale per i biancocelesti

In un match assai più tirato di quello della scorsa settimana contro il Carpi, i biancocelesti strappano tre punti a Cittadella

Cittadella – Entella 0-1, seconda vittoria stagionale per i biancocelesti
30 Settembre 2017 ore 16:59

Settima giornata di campionato, l’Entella in trasferta ha affrontato il Cittadella.

Cittadella – Entella 0-1

Dopo un inizio di stagione in salita, raddrizzato da tre risultati utili consecutivi nelle ultime tre giornate, la settima di campionato ha visto l’Entella affrontare in trasferta il Cittadella. Il match è stato arbitrato da Daniele Martinelli della sezione di Roma 2, assieme ad il primo assistente Margani di Latina, il secondo assistente Raspollini di Livorno, ed il quarto uomo Mantelli di Brescia.

Cittadella – Entella 0-1 la cronaca

Giornata di sole allo stadio Tombolato di Cittadella. Undici tifosi liguri in trasferta per sostenere l’Entella durante la settima giornata di campionato. Il primo tempo si chiude uno a zero per i liguri. Un primo tempo frizzante, già al quarto minuto un tiro di Pasa impensierisce il portiere biancoceleste Alessandro Iacobucci. Poco dopo arriva la reazione dell’Entella, Brivio per Luppi, palla parata senza problemi per Alfonso. Ancora azioni dell’Entella con il contropiede di Diaw sempre per Luppi, ma anche questa volta Alfonso non ha problemi. A sfiorare il goal al 17esimo è Michele Pellizzer, un’occasione che però non si concretizza. Poco dopo ci prova Kouame ma Iacobucci para senza battere ciglio.

Due le ammonizioni, la prima per Adorni la seconda per Ceccarelli. Intanto la punizione di Aramu per Troiano prima e Luppi poi fa sognare i chiavaresi. Una distrazione di Iacobucci fa venire i brividi ai liguri: per poco, a causa di un retropassaggio, non avviene un autogoal.
La partita si sblocca al 44esimo, Luppi viene buttato giù da Iori, rigore per l’Entella, trasformato in rete da Troiano. I liguri esultano, duplice fischio che sancisce il vantaggio dei biancocelesti alla fine del primo tempo.

Il secondo tempo si apre con l’uscita dell’attaccante Davide Diaw, al suo posto entra Andrea la Mantia. Poche azioni degne di nota. Al 58esimo viene ammonito Pelagatti e due minuti dopo Iacobucci riesce a parare il tiro di Schenetti. Tra gli applausi degli ospiti entra Palermo al posto di Aramu. Al 69esimo il Cittadella sfiora il pareggio con una punizione da destra e Pelagatti di testa sfiora la porta. La supremazia del Cittadella non potrebbe essere più chiara.

I biancocelesti continuano a subire attacchi senza riuscire a creare nuove occasioni. Altre due palle pericolose contro Iacobucci che riesce a far fronte agli attacchi di Settembrini e Strizzolo attorno al 71esimo. All’83esimo entra Crimi al posto di Nizzetto ma la partita non riesce a sbloccarsi. Iacobucci sventa il cross di Strizzolo e riesce a salvare il risultato.

Cinque minuti di recupero che per l’Entella e i suoi tifosi sono sembrati un’eternità. Ancora due parate sicure del numero 22, migliore in campo della squadra ligure. Cinquanta minuti di autentica sofferenza ma i biancocelesti portano a casa tre punti e la seconda vittoria stagionale.

Undici tifosi dell’Entella hanno seguito i biancocelesti in trasferta a Cittadella
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità