Seconda categoria

Collaborazione tra il Rupinaro Sport e la Virtus Entella

Nuova e prestigiosa partnership delle conchiglie di don Fausto Brioni con la società di via Gastaldi

Collaborazione tra il Rupinaro Sport e la Virtus Entella
Chiavari - Lavagna, 22 Settembre 2020 ore 12:32

Il Rupinaro Sport ha annunciato la nuova partnership con la Virtus Entella, società di Serie B.

“Nulla cambia a livello di autonomia societaria ma questa partnership ci consentirà di far crescere i nostri ragazzi e ragazze a livello sportivo e non solo” fa sapere il club delle “conchiglie”.

Anche la società di via Gastaldi ha annunciato questa nuova collaborazione con la società guidata dal presidente don Fausto Brioni.

“Con grandissima soddisfazione la Virtus Entella accoglie la società Rupinaro Sport nella sua grande famiglia – fa sapere il club biancoceleste – nella giornata di venerdì (lo scorso 4 settembre, ndr), infatti, è stato firmato il contratto di affiliazione che legherà il Rupinaro alla nostra società per la prossima stagione sportiva. È un grande piacere poter accogliere una società giovane, ma estremamente preparata e organizzata che, come noi, crede nella formazione dei giovani portando avanti valori come il rispetto e l’uguaglianza applicati al mondo dello sport. Ci sono molti progetti in mente tra le nostre società che gioveranno a tutto il calcio chiavarese”.

Intanto prosegue la preparazione del Rupinaro Sport in vista del prossimo campionato di Seconda Categoria. Le conchiglie stanno sudando dallo scorso 24 agosto al campo sportivo Celeri della Colmata a mare di Chiavari. Alla guida del Rupinaro Sport c’è Massimo Maiolino che, nella passata stagione, ha allenato la squadra femminile del Rupinaro Sport nel campionato di Eccellenza ligure ed è stato presidente e allenatore delle giovanili del Villaggio. Maiolino ha preso il posto di Massimo Ulivi che si è dimesso per impegni personali. Gran parte della carriera di allenatore del tecnico del Rupinaro Sport si è svolta nella Caperanese, con diverse leve giovanili e una collaborazione con Costanzo Celestini, allora allenatore della prima squadra.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità