Sport

Entella - Bari 3-1: primo successo per Aglietti

La Virtus Entella torna alla vittoria imponendosi con convinzione al Comunale sul Bari capolista, ma la bella giornata biancoceleste è parzialmente rovinata dagli infortuni

Entella - Bari 3-1: primo successo per Aglietti
Sport 03 Dicembre 2017 ore 19:29

La Virtus Entella si impone con un convincente 3-1 nella diciassettesima giornata di campionato al Comunale: ospite il Bari fra le capoliste, con ambizioni di promozione.

Entella - Bari 3-1

L'Entella torna finalmente a vincere, e lo fa con il Bari capolista, in un convincente 3-1 che segna anche la prima vittoria del nuovo allenatore Aglietti.

Ci sono un paio di migliaia di persone sugli spalti ad assistere all'inizio schioppettante dei biancocelesti, che impegnano subito il portiere barese Micai due volte nei primi 5 minuti di incontro. Preludio al primo vantaggio dell'Entella, al 18°, con La Mantia che appoggia l'assist preciso di De Luca. Ma ecco una brutta tegola sulla testa dell'Entella: si infortuna Luppi, il cui posto viene preso da Diaw: sarà lo stesso Diaw a procurarsi il rigore che al 37° viene trasformato da Troiano, una momentanea consolazione all'infortunio del compagno di squadra titolare.

Nella seconda frazione rientra in campo un Bari che si scrolla di dosso la sorpresa e torna a voler difendere il primato in classifica: sono gli ospiti ora a dominare il match e dopo la costante pressione - invero piuttosto imprecisa - i galletti accorciano con la rete di Galano al 64° dopo una serie di rimpalli. È uno di quei gol che può spezzare le gambe a una squadra in difficoltà e farla divorare dalla paura, ma l'Entella non si chiude su sé stessa ma, anzi, trova il terzo gol con De Luca appena 4 minuti dopo, liberato di fronte alla porta da una giocata di Brivio.
Il Bari non sembra riuscire più a porre in difficoltà la Virtus Entella, ma un altro momento di paura per i biancocelesti arriva all'81° quando La Mantia - che viene subito sostituito da Ardizzone - resta apparentemente privo di sensi a terra per un paio di minuti, dopo un violento contatto di testa con Tonucci. La Mantia comunque si rialza, e la sostituzione è precauzionale.
Ogni restante velleità del Bari crolla all'85° quando il portiere Micai viene espulso per un'uscita fuori area con cui abbatte Mota Carvalho da ultimo uomo.

Il match Entella - Bari si conclude dunque così dopo 4 minuti di recupero sul netto 3-1, ma la festa biancoceleste per la vittoria ritrovata è parzialmente rovinata dagli infortuni.