Sport
CICLOCROSS

Gran Premio Valfontanabuona Open, ecco chi ha vinto

Negli uomini ha trionfato Davide Toneatti, nelle donne Eva Lechner

Gran Premio Valfontanabuona Open, ecco chi ha vinto
Sport Valli ed entroterra, 06 Dicembre 2021 ore 06:03

Gran Premio Valfontanabuona Open Uomini, trionfa Davide Toneatti

Davide Toneatti (DP66 Giant SPM) nella categoria open uomini ha vinto il Gran Premio Valfontanabuona internazionale di ciclocross in programma ieri, domenica 5 dicembre, a Calvari con l'organizzazione del Velo Val Fontanabuona che insieme alla Regione Liguria e Comune di San Colombano, ha allestito l'evento.

Trenta i corridori al via, a prendere subito il largo era il campione italiano Gioele Bertolini (Selle Italia Guerciotti Elite), quando sembrava avviato ad una facile vittoria la rottura della catena finiva per costringerlo a percorrere un lungo tratto a piedi. In sostanza è sembrato di vedere la gara delle Open Donne che aveva visto il scivolone di Silvia Persico.

Toneatti prendeva cosi il comando conquistando un margine di circa 15 secondi sugli immediati inseguitori.

Ordine d'arrivo:
1 Davide Toneatti (DP66 Giant SPM))
2°Nicolas Samparisi (KTM Alchemist Powered)
3°Antonio Folcarelli (Race Mountain Folcarelli)
4°Jakob Dorigoni (Selle Italia Guerciotti Elite)
5°Lorenzo Masciarelli (Pawels Sauzen Bingoal)

Gran Premio Valfontanabuona Open Donne, domina Eva Lechner

Un nome di assoluto prestigio nella categoria open donne inaugura l'albo d'oro del Gran Premio Valfontanabuona internazionale di ciclocross in programma ieri, domenica 5 dicembre, con l'organizzazione del Velo Val Fontanabuona che insieme alla Regione Liguria e Comune di San Colombano, ha allestito l'evento.

A trionfare, tagliando il traguardo in solitaria, Eva Lechner (Fas Airport Service) che ha battuto la campionessa italiana Alice Maria Arzuffi (Fas Airport Service) e Rebecca Gariboldi (Team Cingolani).

Trentasei le ragazze al via dove a dare fuoco alle polveri era subito la coppia della Fas Airport Service fomata da Silvia Persico e Eva Lechner. Ben presto l'altoatesima restava sola in quanto la Persico era vittima di una scivolata che la costringeva a raggiungere i box con la bici in spalla perdendo tempo prezioso. Nel contempo rinveniva forte la Arzuffi che non era partita nelle prime posizioni.

Ordine d'arrivo:
1 Eva Lechner /(Fas Airport Service)
2°Alice Maria Arzuffi (Fas Airport Service)
3°Rebecca Gariboldi (Team Cingolani)
4°Alessia Bulleri (Cafè Racing Team)
5°Sophie Auer(Zanolini)
6°Valentina Corvi (Sorgente Tradipozzo)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter