Nuoto

Il grande sogno di Alberto Razzetti: le Olimpiadi

Il levantino: "Il primo obiettivo del mio 2021 è quello di andare a Tokyo ma penso anche agli Europei"

Il grande sogno di Alberto Razzetti: le Olimpiadi
Sport Sestri - Val Petronio, 03 Gennaio 2021 ore 14:41

Alberto Razzetti, il nuotatore di Sestri Levante, tesserato per Fiamme Gialle e Genova Nuoto MySport e, da qualche tempo trasferitosi al Nuoto Livorno ha vinto il titolo agli Assoluti di Riccione, appena disputati, facendo anche segnare il primato personale (1’56”51) nei 200 Farfalla.

Nuoto

L’atleta levantino traccia il bilancio di un suo grande 2020, con in copertina il record italiano realizzato al Settecolli nei 200 misti guarda già al 2021, anno in cui andrà alla ricerca della sua prima partecipazione olimpica.

“Ricorderò questo anno come molto importante per i risultati ottenuti, nonostante la pandemia che non ci ha permesso di lavorare al meglio – dice Razzetti – sono arrivato al record italiano e sono felicissimo. Per la stagione nuova, cercherò dif fare ancora meglio. Il sogno di entrare alle Olimpiadi è il primo obiettivo e cercherò di raggiungerlo ma ci sono anche i Campionati Europei”.

Razzetti fa parte del gruppo sportivo delle Fiamme Gialle:

“Devo solo ringraziare le Fiamme Gialle per il loro supporto da ormai due anni – sottolinea – se vado avanti e miglioro è anche grazie a loro. Anche se adesso non mi alleno più in Liguria e alla Sciorba devo sempre molto al mio passato e lo ricordo sempre”.

Razzetti ha iniziato ad allenarsi a Lavagna, sotto la guida di Marco Ardito, arrivando alle prime medaglie nazionali a livello giovanile; nell’autunno 2015 è passato alla Genova Nuoto, da Davide Ambrosi, con le prime partecipazioni ai campionati assoluti e nel 2018 la prima medaglia (bronzo 200 misti) e nel 2019 il primo oro (sempre nei 200 misti). Da luglio 2020, Razzetti è seguito da Stefano Franceschi a Livorno.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità