Vela

Il Levante ligure schiera tre rappresentanti in Luna Rossa

Si tratta di Fabio Corsini, Michele Cannoni e Massimiliano Carbone

Il Levante ligure schiera tre rappresentanti in Luna Rossa
Sport Chiavari - Lavagna, 16 Gennaio 2021 ore 11:35

Il Levante ligure ha tre rappresentanti in Luna Rossa. La manifestazione velica è uno degli eventi sportivi più importanti e prestigiosi che andranno in scena nel 2021.

Vela

In palio, il trofeo più antico al mondo nella baia di Auckland in Nuova Zelanda, da metà gennaio al prossimo aprile.

Antipasto della sfida delle sfide, per la 36^ edizione dell’America’s Cup, sarà la Prada Cup, in programma dal 15 gennaio al 22 febbraio. Il vincitore della manifestazione sarà decretato come lo sfidante ufficiale di Emirates Team New Zealand, per l’America’s Cup che si terrà dal 6 al 21 marzo 2021. All’evento scattato il 15 gennaio, partecipano Luna Rossa, la britannica Ineos UK e la statunitense American Magic.

Si è unito al team italiano nell’aprile 2019 a Cagliari, il chiavarese Fabio Corsini. Nato a Chiavari il 12 maggio 1986 all’età di 20 anni ha iniziato a lavorare presso North Sails Italia, nella sede di Carasco. Dopo 8 anni si trasferisce a Palma de Mallorca dove continua l’attività di velaio sempre per North Sails, facendo assistenza nei più importanti campi di regata internazionali. Così come sta facendo ora a Auckland, all’esordio assoluto nella prestigiosa manifestazione.

Da Rapallo, Massimiliano Carbone ha iniziato a praticare la vela da giovanissimo. A 14 anni lascia la costa ligure per seguire la sua passione e sviluppare le sue competenze. E’ stato il secondo comandante e membro dello shore crew del maxi yacht Esimit Europa 2. Oggi, è alla sua seconda America’s Cup, dopo l’edizione XXXV, vinta con ETNZ. Nell’equipaggio anche Michele Cannoni, originario di Recco. Durante la sua carriera ha ricoperto ruoli come prodiere, drizzista, comandante, trimmer, rigger, in match race, tra le boe e in off-shore. Per sette volte campione del mondo nelle classi Maxi, Maxi 72, RC 44, vincitore delle regate offshore RORC 600 (2015-2017), Transpac (2011) e Middle Sea Race (2005-2013-2015); nel 2009 è stato vincitore della Louis Vuitton Trophy - Nice con Azzurra. Anche lui è alla seconda Coppa America, dopo la partecipazione all’edizione numero XXXII con Luna Rossa.

Nel team anche altri prestigiosi atleti liguri. Il timoniere Pietro Sibello è nato ad Albenga nel 1979. Nel 1998, insieme al fratello, Pietro sale sul 49er e, nei quattro anni successivi, diventa uno timonieri più forti al mondo, vincendo un Campionato Europeo e conquistando 3 medaglie di bronzo ai Campionati del Mondo. Dopo le Olimpiadi di Atene 2004 e Pechino 2008, qualifica l’Italia per le Olimpiadi di Londra 2012. Nato a Santa Margherita Ligure nel 1993, è Davide Pescunia ed ha iniziato ad andare in barca a vela all’età di 6 anni a Lerici; per il team si occupa dei sistemi idraulici di bordo. Anche lui all’esordio all’America’s Cup. Di Genova, infine, Mario e Giulia Caponnetto, rispettivamente CFD (Computational Fluid Design) Leader di Luna Rossa Prada Pirelli Team (nonchè vincitore di due America’s Cup) e Media Executive per Luna Rossa, alla sua seconda partecipazione.