Jan Erik Haack, l’avventura di un chiavarese in Cina

Canoe Polo Super League appena conclusa sul Donggian Lake di Ningbo: Jan è fra vincitori

Jan Erik Haack, l’avventura di un chiavarese in Cina
10 Settembre 2017 ore 12:57

È appena terminata nel Donggian Lake di Ningbo (Cina), l’edizione 2017 della Canoe Polo Super League. Da Chiavari l’unico italiano in gara: ed è fra i vincitori.

Atleti da tutto il mondo per la competizione, Jan Erik Haack rappresenta i nostri colori

A contendersi il trofeo sono state sei squadre: Avs Recoil, Carabao, Cat Eye Mouse, Maxus, Ping’an Bank e Winner Kayak. Sono formate da atleti provenienti da tutto il mondo che gli organizzatori hanno ripartito nelle varie formazioni con l’intenzione di equilibrare le forze in acqua. In Cina sono arrivati giocatori da Australia, Belgio, Canada, Francia, Germania, Gran Bretagna, Malaysia, Nuova Zelanda, Olanda, Polonia, Russia, Singapore oltre a un polista franco brasiliano e, naturalmente, ai padroni di casa.

Solo un italiano era in lizza, anzi mezzo in quanto ha doppia nazionalità. Si tratta del campione del mondo Jan Erik Haack, una delle colonne del Chiavari Canoa Polo, con cui ha recentemente vinto il tricolore, e della Nazionale medaglia di bronzo ai World Games (l’Olimpiade degli sport finora esclusi dai giochi a cinque cerchi) e di bronzo ai campionati Europei.

Jan Erik Haack

L’italo tedesco è stato inserito nel Carabao che, dopo un girone d’andata incerto e giocato privo degli “stranieri”, ha risalito la classifica battendo Cat Eye (7-6), Maxus (6-2), Winner (6-2), Ping’An (6-2) e la capolista Recoil (5-3). L’esperienza in estremo oriente tornerà molto utile al nostro che ha affrontato anche grandi campioni come l’olandese Jeroen Dieperink e altre vecchie conoscenze del Campionato italiano e della Bundesliga.

Ultim’ora, Jan Erik Haack trascina la sua squadra alla conquista del trofeo

Appena giunta la bella nuova dalla Cina: il giocatore del Chiavari Canoa Polo e della Nazionale ha vinto l’edizione 2017 della Canoe Polo Super League che si è appena conclusa a Ningbo. Il biancazzurro, schierato con il Carabao ha segnato il primo gol della finale contro l’Avs Recoil. La gara si è conclusa con il punteggio di 3-2.

Dopo la Cina si vola col Chiavari ad Essen per la Coppa dei Campioni

Dopo il torneo cinese, appena concluso sportivamente ma che proseguirà nei vari cerimoniali sino al 12 settembre, ci sarà da pensare alla Coppa dei Campioni. Si giocherà a Essen (Germania) tra due settimane. Il Chiavari sarà al gran completo e ha intensificato gli allenamenti per tentare il grande colpo. L’organico curerà molto la difesa e la velocità nelle ripartenze. Per le soluzioni offensive ci sarà solo l’imbarazzo della scelta in quanto tutti possono andare a rete con potenza e precisione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità