Menu
Cerca

La Lavagnese cerca il colpaccio a Forte dei Marmi

I bianconeri impegnati contro la squadra più in forma del campionato, il Real Forte Querceta

La Lavagnese cerca il colpaccio a Forte dei Marmi
Sport Chiavari - Lavagna, 19 Gennaio 2018 ore 18:52

Tre punti importanti in ottica play-off per la Lavagnese che con la vittoria per 1-0 nel derby contro il Sestri Levante di domenica scorsa si è rilanciata in classifica. Partita equilibrata quella tra bianconeri e corsari, decisa da un gol di Mattia Placido a metà ripresa: gara maschia e giocata in prevalenza nei settanta metri centrali, pochi brividi e tanti falli per un derby non bello ma che ha portato i tre punti. Va detto che la Lavagnese è stata padrona del campo seppur in maniera sterile, al di là del gol annullato per fuorigioco a Diego Frugoli a inizio gara.

I bianconeri impegnati contro la squadra più in forma del campionato, il Real Forte Querceta

Ora l’attenzione è tutta rivolta alla trasferta di dopodomani, domenica 21 gennaio, contro il Real Forte Querceta, squadra che aveva iniziato male il campionato ma che partita dopo partita ha recuperato posizioni in classifica tanto da occupare attualmente il terzo posto. “Gara da prendere con le molle – avverte il tecnico della Lavagnese Gabriele Venuti – secondo me loro sono la squadra più forte se si guardano gli undici titolari e non la rosa complessivamente. All’andata li abbiamo battuti ma non mi sorprende vedere che si sono ripresi, un squadra che negli ultimi undici incontri ne ha vinti dieci. Ci aspetterà una gara molto difficile – confessa Venuti – ma è altrettanto vero che la Lavagnese di questa stagione sta facendo meglio in trasferta che in casa. Andremo a Forte dei Marmi senza paura, per giocarci la partita. Squadre imbattibili in questo torneo non ce ne sono, abbiamo delle armi per farli male. Andremo là per fare il massimo risultato possibile”.

Contro i toscani il tecnico Venuti recupererà Fonjock e potrà fare affidamento sul neo acquisto Mobilio

Contro i nerazzurri, rispetto a domenica scorsa, Venuti potrà contare sul centrocampista Divine Fonjock, che dovrebbe recuperare dall’affaticamento muscolare patito prima del derby, e su Andrea Mobilio, giovane esterno, originario di Lavagna, prelevato pochi giorni fa dal Cuneo in Serie C dopo due stagioni al Sestri Levante.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli