Sport
sport

La Tossini Pro Recco Rugby supera il CUS Genova con il punteggio di 20-18

Un finale al cardiopalma, torna così alla vittoria dopo ben tre anni

La Tossini Pro Recco Rugby supera il CUS Genova con il punteggio di 20-18
Sport Golfo Paradiso, 12 Dicembre 2022 ore 12:27

La Tossini Pro Recco Rugby supera il CUS Genova con il punteggio di 20-18 in un finale al cardiopalma e torna così alla vittoria dopo ben tre anni: l’ultima vittoria risaliva infatti a dicembre 2019, prima che la pandemia bloccasse il campionato 2019/2020 e facesse saltare del tutto la stagione 2020/2021 con, a seguire, il difficilissimo torneo 2021/2022 nel quale i biancocelesti sono rimasti all’asciutto di vittorie e punti.

La partita

Come ci si aspettava la partita tra le due squadre liguri, entrambe in zona retrocessione, è stata equilibrata ed emozionante, piacevole per il pubblico che ha sfidato la gelida tramontana e molto corretta: onore a tutti i ragazzi scesi in campo, che stanno continuando a metterci grande impegno nonostante queste stagioni tanto difficili e avare di soddisfazioni.

Tra i pacchetti di mischia ha prevalso quello recchelino e i biancocelesti sono andati meglio anche in rimessa laterale, pur avendone sbagliate un paio in momenti cruciali, mentre i biancorossi sono stati più pericolosi con i trequarti e con le rolling maul. La sfida tra i calciatori è stata vinta dal Player of the Match Lorenzo Romano che, oltre a marcare una meta, ha messo dentro un bel 4/4 dalla piazzola (due trasformazioni e due calci di punizione, tra cui quello decisivo all’80’). L’altra bella meta recchelina porta la firma del centro Juan David Tagliavini, lanciato da una grande giocata di Gaggero.

Nella Pro Recco si segnala l’esordio di un altro giovanissimo cresciuto nel settore giovanile: per Gianluca Mugnaini, classe 2005, una partita da titolare con la maglia numero 6 e una classica “acconciatura” da matricola a fine partita.

 

Tabellino

Tossini Pro Recco Rugby v CUS Genova Rugby 20-18 (17-10)

Marcatori: p.t. 5’ cp Romano (3-0), 7’ cp Mandivenga (3-3), 12’ m. Bortolotto tr. Mandivenga (3-10), 27’ m. Tagliavini J.D. tr. Romano (10-10), m. Romano tr. Romano (17-10) s.t.: 17’ m. Corona (17-15), 33’ cp Mandivenga (17-18), 40’ cp Romano (20-18).

Pro Recco: Romano L., Mitri, Armijos, Tagliavini J.D., Guastamacchia, Gaggero, Tagliavini L. ©, Canoppia (14’ Bedocchi), Conca (18’ st Metaliaj), Mugnaini, Nese, Mtyanda, Maggi, Demergasso, Avignone (28’ st Albarello).
All. Regestro

CUS Genova: Corona (31’ st Satta), Vimercati, Gesa, Migliorini, Grassi, Mandivenga, Granzella, Schenone, Bertirotti ©, Pendola, Grassotti, Ruiz (31’ st Imperiale), Barry (31’ st Rifi), Felici, Bortoletto (6’ st Giuliano).
All. Bernardini

Arb. Sacchetto (Rovigo)
AA1 Sibona (Torino) AA2 Luzza (Torino)

Cartellini: 8’ st cartellino giallo Ruiz (CUS Genova)

Calciatori: Romano (Recco) 4/4, Mandivenga (CUS Genova) 3/5.

Punti conquistati in classifica: Tossini Pro Recco Rugby 4, CUS Genova Rugby 1

Player of the Match: Lorenzo Romano (Recco)

——–

Pur restando ancora in fondo alla classifica, questa vittoria significa moltissimo per il Recco, non solo per l’aver ridotto il gap dalle squadre che stanno davanti ma perchè dopo tante sconfitte e difficoltà era assolutamente fondamentale per tutto e tutti tornare a vincere.

Tra una settimana gli Squali saranno attesi dall’ultima partita del 2022, in trasferta sul difficilissimo campo di Settimo Torinese.

——–

Serie A, girone 1, giornata 9

ASR Milano-Parabiago 22-21 (4-1)
Pro Recco-CUS Genova 20-18 (4-1)
Rugby Parma- Noceto 15-16 (1-4)
Centurioni-Biella 24-24 (2-2)
VII Torino-Alghero 21-6 (4-0)

Classifica: Parabiago e Noceto 31, Centurioni 29, CUS Milano 24, VII Torino 22, Rugby Parma 20, Biella 19, Alghero 16, ASR Milano 14, CUS Genova 6, Pro Recco 5.

Emy Forlani – addetta stampa Pro Recco Rugby

(Foto Cavassa: il calcio di punizione decisivo di Lorenzo Romano)

Seguici sui nostri canali