Seconda categoria

L’Atletico Casarza vuole ripetersi

Bissare la stagione scorsa è il vero obiettivo

L’Atletico Casarza vuole ripetersi
Sestri - Val Petronio, 11 Settembre 2020 ore 09:35

L’Atletico Casarza ci riprova. Se non fosse stato per il Coronavirus, con conseguente sospensione del campionato a metà febbraio, i casarzesi avrebbero consegnato agli annali una stagione da incorniciare: secondo posto in classifica dietro alla capolista Valle e semifinalista in Coppa Liguria di Seconda Categoria.

Seconda Categoria

In Val Petronio, però, c’è voglia di riconfermarsi e il mercato attuato dai dirigenti casarzesi lo dimostra. In via San Giovanni sono arrivati il portiere Matteo Trinca, il difensore Riccardo Minoli, il centrocampista Claudio Cardini e gli attaccanti Roberto Del Buono e Marco Milanta. Tra i partenti figurano Gianluca SguottiValerio RovereLuca BoccoliDamiano Delucchi e Andrea Solari.

“Noi proveremo a riconfermarci, riuscire a stare in zona play-off e a fare bene in Coppa Liguria visto che eravamo arrivati alla semifinale ma poi il Covid-19 ha fermato tutto” afferma il preparatore dei portieri Andrea Brusco.

Se l’anno scorso, però, il Valle sembrava davvero di un altro pianeta, quest’anno la lotta per la vittoria potrebbe regalare un bel duello. Magari un triello, parafrasando Il film Il buono, il brutto e il cattivo di Sergio Leone.

“Le favorite? Direi Segesta e San Lorenzo” aggiunge Brusco.

Le incognite nel calcio sono tante, compresa la fortuna. Quest’anno, purtroppo, c’è ancora lo spauracchio del Coronavirus.

“La ripartenza sarà difficile visto che bisogna seguire un protocollo impegnativo per le categorie dilettantistiche – conclude Brusco – speriamo che tutto vada per il meglio e che non ci sia, di nuovo, la sospensione dei campionati per l’innalzamento dei contagi”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità