Lavagnese, domani in trasferta contro il Ghivizzano

I bianconeri puntano a riconquistare i tre punti, la vittoria manca da troppo tempo

Lavagnese, domani in trasferta contro il Ghivizzano
18 Novembre 2017 ore 13:23
Si poteva fare meglio ma si poteva fare anche peggio. Il bilancio della Lavagnese negli ultimi tre scontri diretti, giocati tutti al Riboli di Lavagna, contro Ponsacco, Seravezza e Unione Sanremo, parla chiaro: 2 punti conquistati su 9 disponibili. In mezzo la gara rinviata a causa del maltempo contro il Ligorna. Inevitabilmente si è perso terreno nei confronti delle dirette concorrenti per le prime posizioni, ma i bianconeri non sono mai apparsi inferiori all’avversario: il Ponsacco si è dimostrata squadra forte fisicamente ma nulla di più, il Seravezza ha vinto al Riboli grazie anche alla fortuna mentre l’Unione Sanremo guidata da Giancarlo Calabria è sembrata, finora, la compagine più forte del campionato: i matuziani hanno un buon undici titolare e panchinari di qualità.

I bianconeri puntano a riconquistare i tre punti, la vittoria manca da troppo tempo

Esaurito questo tour de force, gli uomini allenati da Gabriele Venuti, se la vedranno domani, domenica 19 novembre, fuori casa contro un Ghivizzano impegnato nella lotta per la salvezza ma galvanizzato dalla clamorosa vittoria in trasferta per 2-0 conseguita contro il Seravezza di domenica scorsa.
Rispetto alla gara pareggiata contro l’Unione Sanremo, la Lavagnese recupererà Giacomo Avellino, rimasto in tribuna contro i biancoazzurri per un leggero infortunio muscolare: il 32enne calciatore che milita nella Lavagnese dal 2009 sarà certamente schierato titolare.
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità